menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie A, la Top Volley Cisterna presenta la domanda al 76° campionato italiano

Documentazione al vaglio della Commissione Ammissione della Lega Pallavolo. Falivene: "Siamo un club vivo e di grande tradizione, fiero di avere quasi 50 anni"

Istruttoria

Può apparire una formalità, ma di questi tempi non lo è visto i tempi che corrono. E' così notizia in quanto tale anche che la la Top Volley Cisterna abbia presentato ufficialmente i documenti d’ammissione alla Superlega Credem Banca 2020/21. Documenti che ora passano al vaglio della Commissione Ammissione Campionati della Lega Pallavolo Serie A. Il verbale di valutazione delle domande dei club aventi diritto si chiuderà mercoledì 22 luglio e l'elenco ufficiale delle partecipanti verrà consegnato alla Fipav e al Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo.

Gotha

Hanno fatto domanda al  76° campionato di Serie A Credem Banca: Volley Lube Civitanova, Top Volley Cisterna, Powervolley Milano 2.0, Modena Volley Punto Zero, Vero Volley Monza, Pallavolo Padova, Sir Safety Umbria Volley Perugia, You Energy Volley Piacenza, Porto Robur Costa 2030 Ravenna, Trentino Volley, NBV Verona. 
Callipo Sport Vibo Valentia. Fa notizia la rinuncia all'iscrizione dell' Argos Volley Sora, che ripartirà dalla Serie C. Il G.S. Porto Robur Costa 2030 Ravenna ha fatto domanda di acquisto del titolo da G.S. Porto Robur Costa Ravenna, NBV Verona da Blu Volley Verona.

Tradizione 

«Come ogni anno - dichiara il presidente Gianrio Falivene - abbiamo presentato la documentazione per l’iscrizione al campionato e, come ogni volta, torno a sottolineare che non si tratta di un semplice passaggio burocratico, un qualcosa di scontato o semplicemente una pila di fogli, questo passaggio rappresenta un importante momento in cui confermiamo a tutti che siamo un club vivo e con grande tradizione, stiamo per tagliare il traguardo dei 50 anni di storia e lo stiamo facendo con la solita testardaggine, un aspetto che rivendichiamo con grande fierezza. Abbiamo lavorato molto, poi sarà poi sempre il campo a dirci quale sarà il nostro valore anche se l’obiettivo che abbiamo è ambizioso».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento