La Top Volley Cisterna torna in campo, ma la sfida al Modena è posticipata al 25 novembre

Due i negativizzati tra i sei contagiati dal Covid. Intanto il resto del gruppo, terminato l'isolamento fiduciario, riprende il lavoro con coach Kovac

Slittamento

Erano poche le possibilità che si sarebbe potuta giocare sabato 21 novembre alle 17.  Così come non era così prevedibile che Top Volley Cisterna - Leo Shoes Modena sarebbe stata posticipata subito a mercoledì 25 novembre. Quattro giorni dopo, ore 18, PalaSport in viale delle Province, il sestetto pontino cercherà di rimpinguare la classifica deficitaria, affrontando i quotati emiliani. Sarà l'undicesima giornata di campionato di Superlega, l'ultima del girone di andata. Pian piano la Lega Pallavolo Serie A sta rientrando dal pauroso deficit di 80 gare rinviate per Covid tra Serie A, Serie A2 e Serie A3, sia maschile che femminile. 

Tamponi

Nel comunicato diramato nel primo pomeriggio, la Top Volley rende noto che, a seguito dei tamponi molecolari a cui è statto sottoposto l’intero gruppo squadra nelle giornate di venerdì e domenica, si sono riscontrate due negativizzazioni di altrettanti membri del gruppo squadra contagiati in precedenza.

Abili e arruolati

Il resto del gruppo squadra, risultato sempre negativo ai precedenti test, riprenderà così in sicurezza gli allenamenti agli ordini di coach Boban Kovac e del suo staff. Secondo le disposizioni, i restanti membri del gruppo squadra (altri quattro) ancora positivi stanno continuando ad osservare il periodo di quarantena previsto. 

Recuperi

La squadra di coach Boban Kovac dovrà altre due partite: quella con la Lube, dell’8 novembre scorso e quella con il Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in programma il 15 novembre scorso. Questi due match erano stati rinviati a causa della positività al Covid-19 di “più di tre atleti della squadra ospite”. Date dei recuperi ancora da stabilire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento