Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Volley femminile B1, niente da fare per il Latina contro Firenze

Troppo forte la squadra toscana per le giocatrici pontine che vengono schiacciate in casa dalla Bisonte Azzurra con un secco 3 a 0 senza essere mai riuscite ad entrare in partita

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Latina Volley Sarno: Orsi, Centi; Marazza, Inglese, Pietrangeli (L), Santoro, Petrella, Chicarella, Montico, Zamora, Camarda. All. De Sisto
 
Bisonte Azzurra Firenze: Rubini, Bianchini, Fidanzi, Bellini, Cheli, Giovannelli, Peluso , Savelli, Vannini, Biccheri, Guerrini, Mira (L). All. Bestini
 
Arbitri: Galia da Trapani e Emma da Enna
 
Parziali: 17-25; 18-25; 23-25
 
Partita a senso unico quella tra Latina e Firenze, la corazzata toscana ha avuto la meglio sulla formazione pontina vincendo una gara mai messa in discussione.

Parte in salita la formazione ospite che si porta sul 4-0, chiama subito time out il tecnico De Sisto per spronare le sue che al rientro in campo  trovano con Camarda il primo punto del parziale. Ma Firenze non si lascia intimorire e con un mani e fuori di Fidanzi  riprende la corsa. La battuta torna nelle mani di Latina dopo un errore avversario e la formazione di casa comincia a ingranare (5-7). Si va al primo tempo tecnico con il vantaggio toscano (5-8). Al rientro in campo il Bisonte non sbaglia e prosegue la sua marcia senza essere impensierito da un Latina ancora troppo permissivo (6-10). Le ospiti sembrano non volere concedere nulla e il gap comincia a essere piuttosto evidente (7-13). Troppi errori da parte delle pontine che  solo a sprazzi concretizzano (10-15). Il secondo tempo tecnico vede Firenze avanti di 6 lunghezze (10-16). Riprende il gioco ma è sempre il Bisonte a dettare il ritmo, Latina non riesce più a controllare l’irruenza toscana e sul 12-20 De Sisto chiama time out. Troppo tardi per Latina per reagire (15-22), il primo set è del Bisonte che con un ace chiude 17-25.
 
Nel secondo set Firenze inizia sempre come un rullo compressore, Latina cerca di reagire ma la difesa toscana non concede nulla e in attacco non sbaglia mai, il primo tempo tecnico vede avanti le ospiti (3-8). Sul 4-9 per il Bisonte entra la Santoro in battuta ma l’attacco toscano passa indisturbato, capitan Montico cerca di risollevare le sorti della squadra, il punteggio è 6-11. Si va al secondo tempo tecnico sul 16-8 per Firenze, difficile per Latina il recupero contro una formazione che gioca senza sbavature. Sul 18-10 De Sisto chiama time out e al rientro le nerazzurre ne mettono giù tre di fila: un colpo di Montico, un ace di Centi e un muro sempre di Montico. Alza il muro De Sisto, entra Chicarella, prima un pallonetto e poi un ace di Montico tengono vive le speranze delle nerazzurre (16-21). Rientra Camarda in attacco e Latina guadagna un po’ di terreno prima con Zamora poi con una pipe di Montico ma Firenze rimane avanti e chiude 18-25.
 
La musica non cambia nel terzo set, Firenze è subito avanti (0-4). Il Bisonte sembra aver preso perfettamente le misure ad un Latina ancora poco preciso. Il primo tempo tecnico vede le ospiti in vantaggio (3-8). Alla ripresa del gioco Latina riesce ad accorciare le distanze (8-10), ma solo per un istante perché Firenze allunga subito dopo (9-15). Il secondo time out tecnico vede il Bisonte avanti 11-16. Bella reazione del Latina che alla ripresa del gioco si fa di nuovo sotto (14-16), ma la Bianchini riporta subito in corsa le sue (14-18). Sul finale di set però Latina ci crede e per la prima volta si porta e meno uno (20-21). Finale al cardiopalma per Latina che sul 22 pari sembra poter mettere in discussione la corazzata ospite. Si gioca punto a punto, il primo match point è del Bisonte (23-24) che con un ace demolisce la difesa di casa e chiude il match (23-25).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile B1, niente da fare per il Latina contro Firenze

LatinaToday è in caricamento