rotate-mobile
Volley

Volley A3, un punto per Sabaudia contro Bari

Tie break in rimonta

Il Sabaudia Pallavolo recupera lo svantaggio iniziale di due set, ma cede al quinto set al termine di un match durato due ore e mezza al Gruppo Stamplast M2G Green Bari, seconda forza della classifica del girone blu: per il Sabaudia è stato il quinto tie-break consecutivo su otto partite giocate finora nel campionato di pallavolo maschile di serie A3.

«Bari è una grande squadra e i primi due set ci ha messo in difficoltà, soprattutto in battuta, come probabilmente mai lo siamo stati dall’inizio del campionato. I nostri ragazzi però hanno carattere da vendere e sono riusciti a rimettere in piedi anche questa gara. Continuiamo a spingere tutti insieme con questa intensità per toglierci le soddisfazioni che ci meritiamo» ha dichiarato coach Marco Saccucci che in avvio ha schierato Schettino in palleggio opposto a Malvestiti, laterali De Paola e Zornetta, centrali Tognoni e De Vito con Rondoni libero

Il Sabaudia cede i primi due set, rispettivamente 19-25 e 22-25 con il Bari che conferma i valori della seconda posizione in classifica. Il Sabaudia dal canto suo ha provato a lottare in avvio di partita (7-7) poi il Bari ha superato i pontini (8-10 e 11-16) riuscendo a conservare il vantaggio anche nel finale di set (13-16, 14-21 e 17-22) fino al 19-25 finale in 28 minuti. Nel secondo parziale cala la ricezione del Sabaudia, che è sempre piuttosto fallosa al servizio, e il Bari ne approfitta per prendersi anche il secondo set (8-7, 15-16) trascinata da Ferenciac, Wojcik e Paoletti mentre per il Sabaudia Malvestiti si conferma incisivo con il 60% in attacco e due muri punto. Il terzo parziale è molto equilibrato (8-8, 12-12), poi Schettino e compagni riescono a staccarsi (18-15, 19-16) prendendosi un margine di vantaggio interessante. De Paola realizza due punti in sequenza (21-19) e rimette il Sabaudia con il naso avanti ma Paoletti accorcia ancora (21-20): il finale di set è intenso 22-22 con Ferenciac e Paoletti che trovano il campo, ma il Sabaudia risponde con Zornetta e beneficia dell’errore in attacco di Paoletti (24-22) che poi ha il merito di impattare sul 24-24. Si va ai vantaggi e la spunta il Sabaudia 26-24 con il muro vincente di De Vito che fa impazzire il pubblico. Zornetta è pungente (8 punti e 55%) e Malvestiti si conferma, il Sabaudia cresce anche a muro ma non riesce a limitare gli errori dalla linea dei nove metri. Il Sabaudia ruggisce in avvio di quarto set (9-3) e continua a premere (14-6) sull’acceleratore strappando in due la partita: cresce l’impatto del muro sulla partita e la panchina del Bari è costretta a chiedere il time-out (15-6). Si torna in campo e il Bari piazza un break di tre punti fino al cambio palla arrivato grazie a Zornetta sul 16-9. Il Sabaudia è in partita ma Ciavarella prova a ricucire lo svantaggio: Malvestiti inchioda a terra il 18-11 da posto due, il Bari è falloso al servizio anche su battuta tattica e De Vito mura in campo (20-13). Proprio il muro è il fondamentale decisivo nel finale (di Tognoni il 23-17) poi Malvestiti trova l’ace del 25-20. Al tie-break Malvestiti si prende il 4-4 con un muro punto ma il Bari è avanti 6-8 al cambio di campo, un vantaggi che i pugliesi riusciranno a mantenere (10-13) fino al 12-15 finale.

Sabaudia Pallavolo – Gruppo Stamplast M2G Green Bari 2-3
Sabaudia Pallavolo: Schettino 1, Zornetta 22, De Vito 7, Malvestiti 30, De Paola 11, Tognoni 8, Meglio (L), Rondoni (L), Mastracci 1, Catinelli 0. N.E. Molinari, Rossato. All. Saccucci.
Gruppo Stamplast M2G Green Bari: Parisi 0, Wojcik 18, Persoglia 12, Paoletti 19, Ferenciac 13, Giorgio 7, Rinaldi (L), Martinelli 2, Petruzzelli V. 0, Ciavarella 4. N.E. Marrone, Petruzzelli F., Ciccolella, Deserio. All. Spinelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, un punto per Sabaudia contro Bari

LatinaToday è in caricamento