rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Volley

Volley A3, l’Opus Sabaudia sgambetta la capolista Palmi. Il coach: "Da sempre fiducia nei ragazzi"

Ora i punti sono sei e in classifica la squadra è nona

Che domenica da incorniciare per la Opus Sabaudia. La formazione di Budani fa lo sgambetto alla capolista Omifer Palmi e vince 3-1 (25-23; 20-25; 25-23; 25-15) fra le mura di casa. Un importante risultato per la classifica, ora i punti sono sei e la posizione è la numero 9. 

Sono veramente molto felice dopo una prestazione che attendevo da tempo, ho sempre avuto grande fiducia in questa squadra, - ha commentato il tecnico - e finalmente è uscito fuori il carattere, la forza di volontà, ma soprattutto la voglia di vincere anche se come è normale che sia abbiamo anche avuto momenti in cui c’è stata anche un pizzico di paura nonostante non avessimo nulla da perdere a inizio partita - chiarisce Mauro Budani, raggiante alla fine della partita insieme al vicepresidente Lino Capriglione e tutto il resto della società e dello staff - Devo ammettere che i nostri avversai non hanno fatto sicuramente la loro migliore partita ma rivendico con forza anche i nostri meriti, sono contento anche per i ragazzi che hanno superato una settimana difficile dopo la prestazione di domenica scorsa, ora sta a noi mantenere il più possibile questo livello di gioco, ma sono convinto che questo livello di gioco lo possono tenere e soprattutto credere nelle nostre capacità”.

Nel primo set Palmi parte bene portandosi sul 4-8 e riuscendo a mantenere un discreto vantaggio fino alla metà del parziale. Sabaudia però riesce a ribaltare la clessidra e dal 21-18 riesce a chiudere con un ace (25-23) dopo la rimonta dei palmesi che si erano portati sul 23 pari.
Nel secondo set la situazione sembra peggiorare per i neroverdi e un opaco Prespov lascia il posto a Laganà. Sul punteggio di 11-5 i ragazzi di Polimeni riescono a completare un’ottima rimonta e dal 18-21 chiudono (20-25) senza troppe difficoltà.
Il terzo parziale presenta due volti: nella prima metà Sabaudia domina nel punteggio e riesce ad allungare sul 21-15, ma la clamorosa rimonta dei palmesi rimette tutto in discussione (23-23). Sabaudia ancora una volta riesce a gettare il cuore oltre l’ostacolo e a portare a casa un set fondamentale (25-23).
Nell’ultimo parziale disputato Palmi molla completamente la presa sull’incontro e i ragazzi di Budani infliggono senza troppi intoppi il colpo di grazia ai palmesi (25-15).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, l’Opus Sabaudia sgambetta la capolista Palmi. Il coach: "Da sempre fiducia nei ragazzi"

LatinaToday è in caricamento