rotate-mobile
Volley

Supelega, tutti giovani alla Top Volley: arriva il libero Staforini

Per due anni è stato nel roster della Powervolley Milano

La Top Volley Cisterna ha decisamente sposato la “linea verde” e lo ha fatto con cognizione di causa, dando seguito alla stagione passata dove il gran lavoro del tecnico Fabio Soli, ha dato i frutti sperati, anche e soprattutto sui giovani che lui ha saputo plasmare a sua immagine e somiglianza. Sarà così anche per il giovane libero Matteo Staforini, bergamasco doc, di proprietà dell’Allianz Milano, un anno in prestito alla Top Volley Cisterna.

Arriverà in terra pontina forte della vittoria nella Junior League 2022, della convocazione con la nazionale Under 20 (in questo momento è in raduno a Zocca in provincia di Modena) e di qualche esperienza nella passata stagione tra Coppa Italia e Superlega.

"E’ la prima volta che vado così lontano da casa – ha tenuto a precisare il classe 2003 nativo di Bergamo – Non vedo l’ora di iniziare, di conoscere l’ambiente e i miei nuovi compagni di squadra. Sono davvero galvanizzato, pronto a mettermi in gioco e, soprattutto, a carpire i segreti di chi ne sa più di me. Cisterna, ne sono certo, sarà una tappa importante della mia crescita come uomo e come atleta".

Una società storica come la Top Volley Cisterna ma, soprattutto, la presenza di un allenatore come Fabio Soli che, proprio con i giovani, ha dimostrato di essere un’eccellenza in Italia: "Non ho avuto mai il piacere di lavorare con lui, ma non vedo l’ora di farlo – ha tenuto a precisare Matteo Staforini – Me ne hanno parlato benissimo, chi lo ha avuto come tecnico a Milano, ancora ne parla in maniera entusiastica. Questo è stato uno dei motivi che mi hanno portato ad accettare questa soluzione di Cisterna. L’altro è riconducibile alla serietà di una società che non lascia nulla al caso e che, numeri alla mano, rappresenta una delle eccellenze della nostra pallavolo".

Con Damiano Catania si giocherà il posto da titolare: "Sarà bello confrontarsi ogni giorno con lui – ha concluso l’altro libero della Top Volley Cisterna – Siamo tutti e due giovani, abbiamo molto da imparare. Possiamo crescere entrambi, prendere l’uno dall’altro e chissà che insieme non si possa fare le fortune di una società, la Top Volley Cisterna, con la quale vogliamo far bene e vincere. Ripeto, la voglia di far bene è tanta, come lo è quella di crescere unitamente al resto del gruppo. La nostra è una squadra giovane, ma con giocatori esperti che possono farla crescere in fretta. Non vedo l’ora di stare lì, anche se inizialmente sarò impegnato con la nazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supelega, tutti giovani alla Top Volley: arriva il libero Staforini

LatinaToday è in caricamento