“We Run Latina”, edizione d’esordio della gara podistica al lido di Latina

Presentata la prima edizione della manifestazione sportiva We Run Latina - 1° Trofeo Redimedica che si svolgerà domenica 18 settembre con partenza e arrivo a Capoportiere

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Presentata ufficialmente l’edizione d’esordio della We Run Latina – 1° Trofeo Redimedica, gara podistica che si svolgerà domenica 18 settembre sul lido di Latina, con partenza e arrivo a Capoportiere. All’incontro sono intervenuti il presidente della società organizzatrice Mirko Montin, insieme allo staff dei suoi collaboratori, e Domenico Lattanzi, presidente dell’Uisp di Latina che fornirà il supporto tecnico alla manifestazione. 

“La nostra – sottolinea il presidente Montin – è una società giovane, nata il giorno di ferragosto del 2014, anche sotto il profilo dell’età media degli iscritti. Un gruppo di ragazzi che in pochi anni è cresciuto fino a cinquanta unità. Oggi abbiamo deciso di impegnarci non solo come atleti, ma anche sotto il profilo organizzativo, raccogliendo una sfida ambiziosa. La gara prende il nome che la nostra società ha avuto sin dalla sua fondazione e lo manterrà per gli anni a venire”. Una delle novità, infatti, è proprio il cambiamento del nome del team guidato da Montin, che si chiamerà Running Club Latina, adottando i colori nero e fucsia.

“La We Run Latina – 1° Trofeo Redi Medica – prosegue il massimo dirigente del Running Club Latina – prenderà il via da Capoportiere alle ore 18,30 di domenica 18. Gli atleti si dirigeranno verso la rotonda di via Litoranea per tornare indietro e immettersi sullo sterrato che costeggia la chiesa Stella Maris. Il percorso, infatti, sarà di 12 chilometri complessivi, di cui 8 su asfalto e 4 di sterrato. Si arriverà a Borgo Sabotino per poi prendere la pista ciclabile alla volta di Capoportiere. Orientativamente, i primi atleti dovrebbero giungere sul lungomare intorno alle 19, offrendo lo spettacolo suggestivo del tramonto all’orizzonte, un’immagine che credo sia unica tra tutte le competizioni che si svolgono in terra pontina”.

Alla manifestazione parteciperanno volti eccellenti. “Il mio ringraziamento – sottolinea Montin – va all’amministrazione comunale di Latina e in particolare al sindaco Damiano Coletta che si è adoperato personalmente per la riuscita dell’evento. Ha accolto anche il nostro invito a partecipare alla gara, e a lui verrà consegnato il pettorale numero uno. Sarà una grande festa, che si concluderà con un ristoro a base di panini con porchetta e con una ricca premiazione: sono previsti riconoscimenti ai primi cinque assoluti uomini e donne e ai migliori di ogni fascia d’età. Inoltre tanti premi speciali, tra cui quello al primo nato a Latina, al più anziano e al più veloce tra coloro che superano i 90 chili di peso. Infine, saranno premiate le società più numerose, e anche quella che avrà conseguito il miglior crono considerando i primi dieci atleti al traguardo. A questo team verrà assegnato il leone d’argento, simbolo della nostra società, che poi verrà rimesso in palio nelle successive edizioni della We Run Latina – Trofeo Redimedica”.

E un plauso va anche al laboratorio di analisi mediche Redi di Latina, che da subito ha creduto nel progetto mettendo a disposizione le risorse necessarie perché diventasse realtà. Inoltre i laboratori Redi stipuleranno una convenzione con l’Uisp di Latina non solo per le analisi inerenti l’attività sportiva, ma anche per tutti i controlli necessari alla tutela della salute. 

“Un ulteriore motivo per ringraziare Mirko Montin e tutta la sua squadra – conclude il presidente dell’Uisp di Latina Domenico Lattanzi – perché grazie all’entusiasmo e alla voglia di fare di questi ragazzi il circuito dell’Uisp si rinnova per offrire sempre qualcosa in più a tutti gli appassionati”. 

La We Run Latina – 1° Trofeo Redimedica sarà valida inoltre quale Tappa Argento del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il Circuito organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85 e MG K.Vis. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito internet www.uisplatina.it.

Torna su
LatinaToday è in caricamento