Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Scuole, inizio posticipato in molti comuni della provincia. Il sindaco Coletta: “Scelta saggia”

 

Una decisione saggia e non difensiva” ha definito quella di posticipare la riapertura delle scuole il sindaco di Latina Damiano Coletta. Una scelta condivisa dalla maggior parte dei primi cittadini pontini che nei giorni scorsi hanno emanato diverse ordinanze con cui di fatto viene spostato l’inizio delle lezioni, fissato secondo il calendario della Regione Lazio al 14 settembre. La data scelta dalla maggior parte dei primi cittadini è quella del 24 settembre, dopo il voto per il referendum, con alcune eccezioni ad esempio per Fondi e Terracina che partiranno 4 giorni dopo.

Una scelta arrivata dopo una serie di confronti tra i sindaci, non solo della provincia, e con l’obiettivo di raggiungere il livello massimo di sicurezza sanitaria per studenti e personale e in considerazione delle problematiche che devono essere ancora risolte in molti degli istituti pontini per rispettare le varie disposizioni per l’emergenza coroanvirus. Come ha spiegato il primo cittadino di Latina Damiano Coletta al termine della conferenza in Prefettura per la presentazione del protocollo tra Asl e ufficio scolastico. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LatinaToday è in caricamento