rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

Operazione “Farmaco viaggiante”: traffico internazionale smantellato dai Nas

E’ scattata questa mattina all’alba l’operazione dei carabinieri del Nas denominata “Farmaco viaggiante”: sono 18 le misure cautelari per un traffico internazionale di farmaci di illecita provenienza eseguite oggi, mercoledì 24 marzo, dai carabinieri del Nas di Latina (in 5 sono finiti in carcere, altrettanti ai domiciliari e altri 8 sono stati destinatarie dell'obbligo di presentazione alla pg).

L'indagine ha permesso di disarticolare un sodalizio criminoso, con sede a Sant'Antimo nella provincia di Napoli delineando i ruoli degli indagati, i quali attraverso ricette mediche false e riconducibili a bollettari oggetto di furti in strutture sanitarie e studi medici di Lazio, Toscana e Lombardia, acquisivano indebitamente e a costo zero, farmaci ad alto costo totalmente a carico del SSN, in farmacie delle suddette regioni cui appartenevano i ricettari, determinando in alcuni casi l’indisponibilità. di tali medicinali.

I soggetti sono indagati per  associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di farmaci, furto, falso, ricettazione e truffa ai danni del sistema sanitario. I medicinali erano destinati a cure particolari come il morbo di Parkinson e l’epilessia ma erano di provenienza illecita. L’attività è stata coordinata dal procuratore aggiunto Carlo Lasperanza e dal sostituto procuratore Daria Monsurrò, in collaborazione diretta con i referenti della National Crime Agency (Nca) inglese, la struttura del Ministero dell’Interno britannico deputata al contrasto delle organizzazioni criminali.

Video popolari

Operazione “Farmaco viaggiante”: traffico internazionale smantellato dai Nas

LatinaToday è in caricamento