menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Sabaudia, contagi nella comunità indiana. Il sindaco: "Attivati i protocolli"

Il primo cittadino Giada Gervasi invita tutti alla prudenza: "E' una fase delicata della pandemia"

"In merito ai tre contagiati residenti a Sabaudia, le autorità preposte stanno applicando tutti i protocolli del caso, risalendo ai contatti avuti dagli stessi nell’ultimo periodo e circoscrivendo gli ambiti". E' quanto spiega il sindaco di Sabaudia Giada Gervasi in merito alla notizia, arrivata con il bollettino di oggi, 20 luglio, di due nuovi contagiati dal coronavirus nell'ambito della comunità indiana. Si tratta di due persone legate al link del connazionale trovato positivo sabato scorso sempre a Sabaudia e per il quale erano state attivate tutte le procedure di controllo e i relativi tamponi.

"Questa è una fase molto delicata della pandemia - prosegue il sindaco - in cui bisogna continuare a tenere alta l’attenzione e a seguire le prescrizioni che oramai ci accompagnano da mesi: il pericolo Covid non è ancora scampato e i nuovi contagi che si stanno verificando, sul territorio come in tutta Italia, lo dimostrano. È opportuno, pertanto, continuare ad indossare la mascherina e a mantenere il necessario distanziamento sociale, in ogni ambiente della nostra vita quotidiana, mare compreso. Non abbassiamo la guardia e agiamo sempre tenendo in mente la tutela della nostra salute e di quella dei nostri cari, soprattutto se viviamo a contatto con soggetti considerati deboli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento