Giovani coraggiosi che difendono la natura: 9 studenti di Terracina premiati da Mattarella

Sono i ragazzi del Liceo Leonardo da Vinci che questa estate, nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro, si sono impegnati nel contrastare gli incendi che hanno colpito Terracina. Nominati dal capo dello Stato anche 29 Alfieri della Repubblica

Ci sono anche 9 studenti di Terracina tra i premiati dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

Il Capo dello Stato, infatti, oltre ad aver conferito 29 Attestati d'onore di "Alfiere della Repubblica" a ragazze e ragazzi che si sono distinti nella partecipazione, nella promozione del bene comune, nella solidarietà, nel volontariato e per singoli atti di coraggio, ha voluto riconoscere il merito anche di tre iniziative collettive a cui ha assegnato loro una targa. Tra queste anche quella dei ragazzi del Liceo Leonardo da Vinci di Terracina impegnati quest'estate nella difesa del Parco della Rimembranza. 

Sono i “giovani coraggiosi che difendono la natura e il territorio”. Questa la motivazione del riconoscimento: “Alessia De Stefano, Davide Festugato, Dalila Manzi, Pier Francesco Masci, Chiara Mignardi, Giorgia Rizzi, Antonio Ruggiero, Matteo Sala, Matteo Zicchieri, Terracina - A partire da un percorso di Alternanza scuola-lavoro il gruppo di studenti del Liceo Leonardo da Vinci di Terracina si è fortemente impegnato nella difesa del Parco della Rimembranza (istituito per ricordare i caduti della I guerra mondiale in un'area che rappresenta la prima Acropoli della città questa area) e delle aree naturali limitrofe. Nell'agosto del 2017 sono divampati alcuni gravi incendi ed il gruppo di volontari WWF Litorale Laziale ha organizzato squadre di sorveglianza, coinvolgendo i nove studenti, i quali hanno sostenuto con entusiasmo questa attività impegnativa ma risultata indispensabile alla protezione ambientale. I ragazzi si sono dimostrati molto bravi, puntuali e attenti. Le loro segnalazioni sono state preziose per sventare almeno altri tre incendi”.  

Tra i 29 giovani a cui il presidente Mattarella ha conferito l’Attestato d'onore di "Alfiere della Repubblica”, anche il giovane pontino Valerio Catoia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento