No a un nuovo palazzetto a Latina, il Comune: “Altre le priorità”

Alla vigilia della Gara-1 dell'Andreoli nella semifinale scudetto interviene l'amministrazione che ha "rilevato la carenza di mezzi economici a disposizione. Modifiche a quello presente"

Il Palabianchini di Latina

Nessun palazzetto dello sport nuovo, ma modifiche a quello di via dei Mille tanto da permettere alle squadre pontine di disputare i loro campionati.

Questo in sintesi il messaggio lanciato dall’amministrazione del capoluogo trovatasi ad affrontare il delicato tema, che comunque esiste da anni, all’indomani del passaggio alle semifinali scudetto dell’Andreoli Top Volley.

La vigilia della Gara-1 prevista per domani a Trento viene così riscaldata dalla polemica sul Palabianchini attualmente non a norma per disputare una partita come la semifinale scudetto. Ed ecco il team di Falivene doversi spostare a Frosinone per disputare la gara interna delle semifinali.

Il Comune, anche in seguito all’incontro di ieri con la dirigenza della Top Volley, ha ribadito il suo supporto per l’avventura sportiva che attende i ragazzi di Prandi; in particolare nell’occasione l’amministrazione è intervenuta sul sindaco e sull’assessore allo sport di Frosinone ringraziati per la disponibilità dell’impianto sportivo del capoluogo in vista della gara di semifinale.

In merito invece alle richieste economiche avanzate dalla Top Volley Latina per la prossima stagione, “l’amministrazione ha rilevato la carenza di mezzi economici a disposizione e la necessità, in questo momento, di soddisfare altre priorità – si legge in una nota del Comune -. Al contempo, però, l’amministrazione si è resa disponibile per trovare altre forme di sostegno per la Top Volley, in particolare per aprire un tavolo di concertazione con altri enti ed istituzioni, in prima istanza Regione e Provincia”.

Dovere di un’amministrazione, specie in periodi di crisi, è stabilire le priorità per investire le risorse, in particolare per lo sviluppo economico e il sostegno alle fasce sociali più deboli, e quella pontina “deve stabilire delle priorità che – continua la nota -, al momento, non portano alla disponibilità di fondi per la realizzazione di un nuovo palazzetto dello sport, considerato anche che le squadre di Latina impegnate nei vari campionati non sono seguite da più di mille spettatori per gara e che l’attuale palazzetto, con minime modifiche, può consentire alla Top Volley di disputare gare di coppe europee”.

“La veridicità di tali affermazioni sta nel diniego dello stesso presidente della Top Volley Latina a realizzare un nuovo palazzetto su terreno comunale” chiosano dal Comune.

ALESSANDRO COZZOLINO – In seguito alle parole dell’amministrazione prende la parola di nuovo il consigliere comunale del Pd Alessandro Cozzolino, già intervenuto sulla questione: “Il Comune si è ridotto all’ultimo momento per trovare una soluzione adeguata al palazzetto di Via dei Mille”.

Manca una qualsiasi progettazione da parte della maggioranza– continua Cozzolino –; l’amministrazione non capisce che con la squadra di Latina in Europa si creerebbe un indotto fatto di tifosi che si spostano e verrebbero anche a Latina, di locali e alberghi pieni”.

“Un impianto di eccellenza – conclude Alessandro Cozzolino – può attirare in città anche eventi di caratura internazionale. È un fatto economico, non solo legato alle tifoserie”.

Potrebbe interessarti

  • Sabaudia, è il giorno di Irene Grandi: concerto gratuito in piazza del Comune

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

I più letti della settimana

  • Ferragosto 2019: gli eventi del 15 agosto a Latina e nella provincia pontina

  • Incidente stradale a Perugia, muore un 48enne di Latina

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Terracina, raffica di furti durante una serata nello stabilimento balneare: arrestata la banda

  • Incidente ad Artena, cordoglio a Giulianello per la morte di Valerio Felici

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

Torna su
LatinaToday è in caricamento