Ancora controlli interforze, nel mirino le zone di Santa Maria e Sabotino

I due borghi presidiati da polizia, carabinieri, finanza e municipale che hanno effettuato controlli anche contro il commercio abusivo. Denunciato un uomo trovato a vedere merce contraffatta; era stato deferito già pochi giorni fa

Ancora controlli interforze nel capoluogo pontino; dall’alba di ieri a lavoro gli uomini della polizia, insieme a quelli dei comandi provinciali di carabinieri e guardia di finanza, con il personale della polizia locale.

Presidiate questa volta le zone di Borgo Santa Maria e Borgo Sabotino. I servizi straordinari di ieri fanno seguito a quelli della scorsa settimana effettuati nel quartiere Nicolosi e nella zona delle autolinee, come deciso nell’ambito degli incontri in Prefettura.

Per la circostanza sono stati effettuati anche controlli finalizzati a contrastare il commercio ambulante di materiale contraffatto, che hanno portato alla denuncia in stato di libertà di un cittadino marocchino di 38 anni - già denunciato nei giorni scorsi dalla guardia di finanza -, controllato in via Sabotino nei pressi del supermercato Conad e trovato in possesso di 259 capi di abbigliamento (scarpe, maglie e borse) recanti i marchi contraffatti delle più note marche della moda.

Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro unitamente al SUV intestato ad un altro cittadino marocchino, utilizzato come deposito della merce contraffatta.

sequestro_contraffazione-2

Nel corso dell’attività sono stati effettuati anche diversi posti di blocco durante i quali sono state controllate 69 auto e identificate 91 persone; 4 le multe per mancata revisione dei veicoli e una per mancata assicurazione con conseguente sequestro amministrativo del mezzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento