Fondi, torna la stalker innamorata del prete: scatta l'ennesima denuncia

Solo due giorni fa la signora di 48 anni era stata allontanata con foglio di via obbligatorio ma oggi è tornata in chiesa per vedere il parroco

Era stata allontanata con foglio di via con tanto di divieto di far ritorno a Fondi per tre anni. Ma la stalker del prete, con tre arresti all'attivo, è tornata di nuovo in azione questa mattina. Gli agenti del commissariato di polizia sono dovuti intervenire ancora in Piazza Duomo, davanti alla chiesa di San Pietro Apostolo, dove il parroco e i fedeli avevano richiesto la loro presenza per la presenza della donna che, invaghitasi del giovane prelato, stava continuando a perseguitarlo e pur di vederlo si era recata in chiesa. Qui però non era riuscita a trovarlo e per l'ennesima volta aveva ripreso a minacciare e infastidire i presenti. 

Il personale di polizia hanno accertato che la donna, 48 anni, residente a Formia ma originaria di Napoli, dopo aver interrotto la funzione religiosa era salita sull'altare e aveva iniziato a leggere alcune letture senza essere autorizzata. Poi aveva preso ad urlare contro i fedeli seminando il panico in chiesa. Una volta bloccata dagli agenti e ricondotta alla ragione, è stata di nuovo identificata e denunciata. Solo nei giorni scorsi era stata allontanata da Fondi con un foglio di via obbligatorio e la denuncia è scattata ora per inottemperanza alla misura imposta e per interruzione di un servizio religioso. La stalker è stata dunque di nuovo allontanata da Fondi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

Torna su
LatinaToday è in caricamento