Prima Giornata nazionale contro il bullismo a scuola: doppio appuntamento ad Aprilia

Due iniziative martedì 7 febbraio: “Bullismo, Cyberbullismo e i rischi della rete” alla scuola media Matteotti “Alunni in Marcia: un Nodo Blu contro il bullismo” presso la scuola media Gramsci

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Il prossimo 7 febbraio si terrà la Prima Giornata nazionale contro il bullismo a scuola.

La meritoria iniziativa, nell’ambito della campagna “Il nodo blu contro il bullismo”, è stata lanciata dal Miur (Ministero per l’Istruzione Università e Ricerca) in coincidenza con la Giornata Europea della Sicurezza in rete indetta dalla Commissione Europea (Safer Internet Day) e fa seguito all’emanazione delle “Linee di orientamento per azioni di prevenzione e contrasto al bullismo e al cyberbullismo”.

Per l’occasione, gli Istituti Scolastici Comprensivi Matteotti e Gramsci della Città di Aprilia promuovono due appuntamenti sul tema.

Il primo, “Bullismo, Cyberbullismo e i rischi della rete”, avrà luogo alle 9.30 presso la scuola media Matteotti. Nel corso della manifestazione saranno presentate le migliori proposte didattiche sul tema proposte dagli studenti dell’Istituto Matteotti e dell’Istituto Toscanini. Alla giornata prenderà parte anche una rappresentanza dell’Anaspol.

Alle 10.30 avrà luogo il secondo appuntamento, “Alunni in Marcia: un Nodo Blu contro il bullismo”, presso la scuola media Gramsci. Anche in questo caso, come da input ministeriale, la scuola dedica la giornata ad azioni di sensibilizzazione rivolte non solo agli studenti ma a tutta la comunità, con l’obiettivo di creare una rete estesa di contrasto al bullismo. Allo scopo, l’Istituto promuove una marcia di studenti, che si concluderà in Piazza Roma.

Alle iniziative prenderanno parte i rappresentanti dell’Amministrazione comunale.

Torna su
LatinaToday è in caricamento