Funerali di Alessia Calvani, in centinaia per salutare la 15enne uccisa

Una folla di persone ha partecipato commossa nella chiesa di San Giuseppe a Latina Scalo alle esequie della giovane travolta domenica scorsa da un'auto pirata. Ancora senza nome il responsabile

Ieri è stato il giorno dell’ultimo saluto ad Alessia Calvani. Nella chiesa di San Giuseppe a Latina Scalo si sono celebrati i funerali della giovane di 15 che domenica notte ha tragicamente perso la vita dopo essere stata travolta da un’auto pirata mentre attraversava la strada con un’amichetta per fare rientro a casa.

In tanti hanno gremito la chiesa nella frazione del capoluogo per partecipare commossa alle esequie; centinaia di persone tra amici parenti e conoscenti che si sono stette intorno al dolore inspiegabile della famiglia di Alessia.

Al termine della celebrazione i suoi amici di sempre – con indosso una maglietta bianca con la sua foto - hanno voluto leggerle dei messaggi per ricordarla e raccontare i momenti di vita trascorsi insieme. Di seguito alcune immagini della ragazza sono state proiettate all’interno della chiesa accompagnate dalla canzoni di Vasco Rossi, il suo cantante preferito per poi far volare in cielo tanti palloncini bianchi e rossi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte delle indagini prosegue senza sosta il lavoro della polizia stradale che nella giornata di ieri è stata supportata anche da un elicottero con cui è stato perlustrato il territorio alla ricerca di qualche conferma, rispetto a quanto acquisito attraverso la visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona, e indizio utile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento