Insegue e sperona un'auto in pieno centro: rintracciato e denunciato un 30enne

I carabinieri hanno accertato che all'origine del folle gesto c'erano questione sentimentali. Nell'auto tamponata c'era la ex ragazza del 30enne

E' stato scoperto e denunciato un 30enne di Pontinia che ieri, 7 luglio, nel tardo pomeriggio ha inseguito e speronato l'auto dove viaggia la sua ex ragazza di 18 anni insieme a un giovane di 21 anni. E' accaduto tutto in pieno centro cittadino, a Latina, davanti agli occhi di decine di persone. 

Secondo la ricostruzione dei carabinieri del Nor- Sezione radiomobile, il 30enne, a bordo della propria auto, ha inseguito l'auto dei due ragazzi, l'ha speronata e poi è fuggito a forte velocità. La vettura tamponata, a causa del violento urto, ha a sua volta urtato un furgone regolarmente parcheggiato lungo la strada, viale XXI aprile. I due giovani hanno riportato solo lievi lesioni ma un grande spavento. Dopo un'attività investigativa i militari sono riusciti a rintracciare l'inseguitore e lo hanno denunciato per il reato di omissione di soccorso.

Le ragioni del gesto, secondo le testimonianze raccolte nel corso dell'indagine, sono da ricondurre a questioni sentimentali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Lo Zecchino d’Oro “canta” anche pontino: terzo posto per un bambino di Sabaudia

Torna su
LatinaToday è in caricamento