Operazione Olimpia, coinvolto anche il deputato e presidente del Latina Calcio Pasquale Maietta

La Procura di Latina ha chiesto l'autorizzazione a procedere alla Camera dei deputati per il rappresentante pontino in Parlamento tra le fila di Fratelli d'Italia. Nell'inchiesta sono finiti infatti anche i lavori di ampliamento dello stadio

Lo scandalo pontino arriva anche in Parlamento. Ci sarebbe infatti anche Pasquale Maietta, deputato di Fratelli d’Italia e presidente della società Latina Calcio, tra i personaggi eccellenti finiti nell’inchiesta Olimpia che oggi, al termine di una lunga e articolata indagine, ha portato all’arresto di 15 persone, di cui otto in carcere e il resto ai domiciliari.

Per il deputato pontino la Procura di Latina ha avanzato richiesta di autorizzazione a procedere alla Camera dei Deputati e nelle prossime ore Maietta potrebbe dimettersi dall’incarico all’interno della società sportiva.

Una grossa parte dell’indagine riguarda infatti proprio i favori al Latina Calcio e lo stato di soggezione in cui operavano i funzionari comunali rispetto ai vertici societari, per paura di eventuali ritorsioni. Nel mirino degli investigatori sono finiti infatti diversi lavori di ampliamento dello stadio e diverse spese che avrebbe dovuto sostenere la società e che invece restavano a carico dell’amministrazione, procurando evidenti vantaggi economici al Latina Calcio.

Nell’indagine è finita anche la vicenda legata ai lavori sulla tribuna ospiti dello stadio Francioni, che era stata poi sequestrata su ordine della Procura. 

LATINA CALCIO IN SILENZIO STAMPA

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento