Sassi lanciati sulla Pontina, automobilista colpito: "Ho rischiato la vita"

Un uomo di Latina è stato raggiunto da un masso lanciato all'altezza di Castel Romano. La sua testimonianza

Ancora sassi lanciati contro le auto sulla Pontina, all'altezza di Castel Romano. Un nuovo episodio è stato segnalato attraverso una pagina Facebook e ha fatto rapidamente il giro del web. Il sasso ha colpito il parabrezza di un'auto in transito mandandolo in frantumi. 

"Credevo fosse un uccello ed invece no, era un masso. Quando me ne sono accorto ho provato a sterzare. Ho rischiato la vita". A raccontarlo è Stefano, l'automobilista di 44 anni che è stato colpito mentre guidava sulla Pontina. L'uomo ha presentato denuncia ai carabinieri per "lesioni e tentato omicidio". "Passata la paura, ho provato rabbia. Quella che provo ancora ora - spiega l'automobilista a Roma Today -  Il Comune di Roma è responsabile di quello che succede dentro e fuori la baraccopoli di Castel Romano. Non è la prima volta che capitano episodi simili ma nessuno fa nulla. Perlerò con il mio avvocato e non escludo che farò richiesta di risarcimento danni al Campidoglio. Ho rischiato la vita, mentre c'è gente che gioca a tirare grandi sassi addosso le macchine che passano. Con i vetri negli occhi è un miracolo che io sia riuscito ad accostare senza coinvolgere nessuno".

Lunedì scorso Stefano stava tornando a casa dal lavoro, da Roma a Latina, dove abita, quando, all'altezza del campo di Castel Romano, è stato centrato da un masso che ha infranto il parabrezza della sua auto costringendolo ad accostare. Ha riportato qualche ferita e i pezzi di vetro gli sono finiti negli occhi e nelle mani, ma fortunatamente sta bene.

sassi pontina 3-3-2

Fatti analoghi erano accaduti anche in passato, con diverse auto colpite nella notte e alcuni automobilisti feriti. Mesi più tardi, grazie alle indagini della polizia stradale di Aprilia e del commissariato di Spinaceto, erano stati individuati e denunciati e presunti responsabili, tutti residenti nel campo rom di Castel Romano. 

Quest'ultimo episodio registrato ha creato inevitabilmente un nuovo allarme tra gli automobilisti che ogni giorno percorrono l'arteria stradale per recarsi a Roma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

Torna su
LatinaToday è in caricamento