A Pontinia eletta Miss New Look 2017

A vincere la kermesse, sotto lo sguardo di un'ottima cornice di pubblico, è stata la bionda trentacinquenne Silvia Ferracci di Pontinia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è tenuta sabato 5 agosto la seconda edizione dell’unico concorso di bellezza pontiniano, “Miss New Look”, patrocinato dal Comune e organizzato dall’Hair Stylist Anna Bottoni, titolare della New Look di Via Filippo Corridoni.

A vincere la kermesse, sotto lo sguardo di un'ottima cornice di pubblico, è stata la bionda trentacinquenne Silvia Ferracci di Pontinia, che succede alla sabaudiana Marika Ginnetti, presente in Giuria.

La Ferracci, madre di due bambini, dopo aver conquistato la fascia di Miss “Fashion” riservata alle Under 40, ha battuto in finale, per un solo punto, la Miss “Glamour” Giorgia Spirandelli, 21 anni, già Miss Latina 2014. Al terzo posto Miss “Loving” Francesca Pappi, 14 anni di Latina, al quarto Miss “Beauty” Letizia Ferracci, 45 anni.

In Giuria, tra gli altri, la modella Stefania Maule di Aprilia e il Patron del Concorso Nazionale “Miss Spettacolo”, Stefano Madonna, che ha assegnato due fasce extra a Paola Cetrone e Janet Altobelli, di 23 e 26 anni, rimaste fuori graduatoria. Inoltre lo stesso Madonna ha premiato Miss e Mister Junior, Asia Tonello e Cristiano Meneghello, rispettivamente 9 e 10 anni. Quest’ultimo, insieme alla vincitrice e a tutte le ragazze che hanno ottenuto una fascia nel corso della serata, potranno accedere alla finale di Miss Spettacolo, che si terrà a Fiuggi nel mese di Settembre. Parla Cristian Vitali, co-organizzatore del Concorso.

"Siamo complessivamente soddisfatti, grazie anche alla collaborazione con altri esercenti abbiamo messo in piedi una gradevole ed originale iniziativa per ravvivare l’estate pontiniana. In più abbiamo ottenuto il riconoscimento di serietà e professionalità da parte di un esponente del settore qual è Stefano Madonna. Ciò ci gratifica e ci sprona per il futuro, anche se l'impegno per questo genere di Eventi, autofinanziati e non remunerativi, è decisamente gravoso a livello personale. Ma lo facciamo soprattutto per la città".

Torna su
LatinaToday è in caricamento