Tromba d’aria spazza via il litorale di Latina: i danni riscontrati e primi interventi

La relazione del Centro Operativo Comunale sulla situazione al lido travolto dall’ondata di maltempo

Il sindaco Coletta al Villaggio Giornalisti

E’ stata soprattutto quella del lungomare la zona maggiormente colpita dal maltempo a Latina. Una tromba d’aria si è abbattuta sul litorale spazzando via cartelli stradali, e causando danni ad abitazioni e stabilimenti balneari. Per gestire l’allerta arancione che è stata emessa dalla Protezione Civile del Lazio nei giorni scorsi è stato attivato il Centro Operativo Comunale mentre nella giornata di ieri lo stesso sindaco ha fatto un sopralluogo al Villaggio Giornalisti colpito dalla pioggia e dal vento che nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 novembre ha raso al suolo numerosi alberi. 

Dalla relazione del Centro Operativo Comunale emergono quali sono stati i danni più importanti riscontrati e quali gli interventi realizzati sul lungomare. 

I danni riscontrati 

Innanzitutto a causa della forza del vento, la struttura lignea di uno stabilimento balneare è stata divelta; sono stati danneggiati diverse case, fabbricati e strutture. In via Zannone il tetto di una abitazione è stato danneggiato e scoperchiato per metà mentre in via Caprera sono stati riscontrati innumerevoli danni alle abitazioni. Durante il sopralluogo presso il Villaggio Giornalisti è stata verificata la caduta di diversi alberi ad alto fusto su strade e case. In alcuni casi sono stati divelti dai tetti tegole e coppi, in alcune case i vetri delle finestre sono esplosi, parti delle recinzioni sono state divelte o danneggiate; diverso materiale trasportato dalla tromba d’aria è volato via, danneggiate anche auto.

In esame sono state prese le strade via Isola del Giglio, strada Spargi, strada Isola di Lampione, via Casilina Sud (tratto tra via Massaro e Via Isola del Giglio), via Massaro. In questa zona sono stati rilevati diversi tetti con tegole divelte, la caduta di diversi alberi, tra eucalipti e pini, con danneggiamento di una macchina e recinzioni, un palo del servizio telefonico divelto.

Gli interventi

Ripristinata la viabilità - si legge - grazie all’intervento della Polizia Municipale, dei servizi del Comune e delle associazioni della Protezione Civile, insieme ai Vigili del Fuoco e alla Polizia Stradale, che hanno provveduto a togliere alberi caduti e altri impedimenti che potessero ostacolare strade o mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini”.

Su via del Lido sono state messe delle transenne per delimitare l'area intorno al lago di Fogliano che, causa le forti piogge, ha raggiunto livelli di guardia durante il tardo pomeriggio e la notte.

        

La relazione del responsabile del Centro Operativo Comunale, arch. Giuseppe Bondì, si conclude: “Le attività sopra emarginate - conclude il responsabile del Centro Operativo Comunale Giuseppe Bondì - sono state svolte dal personale e dalla Polizia Locale dell’ente e delle ditte incaricate dal Comune oltre che dal personale interno del Servizio Ambiente. Il Comune ha provveduto a ripristinare la viabilità di via Massaro e delle vie interne al Villaggio Giornalisti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due giovani fermati in auto, i parenti raggiungono la Questura e protestano: un agente ferito

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Mega incidente sull'Appia a Sabaudia, auto si ribalta: sei feriti

  • Anche Latina avrà la sua festa di Carnevale: i carri sfilano martedì grasso

  • Traffico di auto e trattori rubati: altro colpo della polizia stradale alla banda

Torna su
LatinaToday è in caricamento