Respinte in Senato le dimissioni dei pontini Vacciano e Simeoni

I due parlamentari pontini, insieme anche al deputato Cristian Iannuzzi, avevano rassegnato le loro dimissioni lo scorso 22 febbraio, prima di essere espulsi dal Movimento 5 Stelle. Ora la decisione del Senato con voto segreto

I senatori Vacciano e Simeoni insieme al deputato pontino Iannuzzi

Dopo quelle di Cristian Iannuzzi alla Camera, respinte in senato le dimissioni degli altri due parlamentari pontini Giuseppe Vacciano e Ivana Simeoni, eletti entrambi con il Movimento 5 Stelle nelle elezioni del 2013, poi espulsi dallo stesso movimento all’inizio di quest’anno.

L’Aula, sempre con il voto segreto e sempre nella giornata di ieri, ha respinto anche le dimissioni un altro ex grillino, Francesco Molinari.

Giuseppe Vacciano e Ivana Simeoni, insieme al deputato Iannuzzi - anche lui ex grillino - avevano rassegnato le dimissioni da Senato e Camera il 22 dicembre scorso in dissenso con la nomina del direttorio del M5S.

Qualche giorno dopo, all’inizio di gennaio, è arrivata anche la loro espulsione dal Movimento 5 Stelle.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento