Tagli e riordino delle province, ricorsi al Tar: rinviata l’udienza

Il tribunale amministrativo ha rinviato la discussione dei ricorsi di Latina e Frosinone contro la delibera con la quale il Governo ha determinato i criteri di riordino delle Province

Doveva essere una giornata cruciale per la città di Latina in tema di tagli alle province ed eventuali accorpamenti, e invece per ora è stato tutto rimandato.

Il Tar del Lazio questa mattina ha rinviato, infatti, la discussione dei ricorsi amministrativi proposti dalle Province di Latina e Frosinone per contestare la delibera con la quale il 20 luglio scorso il Consiglio del ministri ha determinato i criteri di riordino delle Province.

Il rinvio – per il quale non è stata fissata al momento una data – è stato determinato dal fatto che si attende l'adozione del decreto legge in materia.

A chiedere ed ottenere il rinvio della discussione dei ricorsi sono stati gli stessi legali delle amministrazioni provinciali di Frosinone e Latina, i quali hanno sollecitato l'aggiornamento dell'udienza sulla base di alcune indiscrezioni di stampa dei giorni scorsi, secondo le quali sarebbe in via d'adozione il decreto legge con il quale il governo prevedrebbe da giugno 2013 il commissariamento di tutte le Province nell'ambito del progetto di riordino.

Il rinvio della discussione, quindi, si è reso necessario anche al fine di impugnare con motivi aggiunti ai ricorsi il nuovo provvedimento in via d'adozione.

Tredici i ricorsi amministrativi al momento presentati in tema di riordino delle province; sei sono stati già decisi con ordinanza sulla richiesta di sospensione della delibera del Consiglio dei ministri. Uguali per tutti le motivazioni: il Tar ha finora respinto le richieste, disponendo di fatto che la delibera contestata debba restare in vigore.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

Torna su
LatinaToday è in caricamento