Basket, la Benacquista vince a Legnano. Due punti importanti e terzo posto in classifica

Vittoria scacciapensieri (80-105 il risultato) per i nerazzurri che superano i padroni di casa salendo a 28 punti insieme a Treviglio ed Agrigento

Due punti importanti al termine di una settimana impegnativa permettono alla Benacquista Assicurazioni Latina Basket di rimanere attaccata al treno delle grandi. Una vittoria meritata che, nonostante le tante avversità cui ha dovuto far fronte nel corso della settimana, che i nerazzurri sono riusciti a conquistare sul campo dell’Axpo Legnano con il risultato finale di 80-105 mantenendo saldo il terzo posto in classifica insieme ad Agrigento e Treviglio.

Se i padroni di casa hanno dovuto rinunciare a Bozzetto (in panchina solo a onor di firma) i nerazzurri sono arrivati in terra lombarda senza Agustin Fabi, con Tavernelli e Lawrence reduci da una settimana di allenamenti differenziati e Baldassarre in campo con una vistosa fasciatura sull’occhio sinistro per via di un colpo preso durante l’allenamento di venerdì, che gli è costato 3 punti di sutura. Ciò nonostante, il team pontino è sceso in campo con una forte determinazione ed è stato proprio Patrick Baldassarre uno dei migliori in campo con la sua doppia/doppia (14 punti e 11 rimbalzi) impreziosita da 5 assist e 26 di valutazione. Buonissima prestazione anche da parte di Andrew Lawrence (23 di valutazione), miglior realizzatore della Benacquista con 19 punti, ma anche dispensatore di 4 assist ai compagni. Doppia cifra anche per Cucci, Carlson e Capitan Tavernelli, ognuno protagonista in momenti ben precisi della gara, ognuno capace di prendere per mano i compagni per dirigersi insieme verso l’obiettivo. Contributo di rilievo anche da parte di Allodi, Cassese e Jovovic, pronti come sempre a giocare di squadra e per la squadra. Esordio positivo per la new entry Matteo Martini, che ha realizzato 12 punti (tirando con l’80% da 2 punti) catturando 6 rimbalzi, distribuendo 3 assist in 24 minuti di utilizzo.

La partita

PRIMO QUARTO - Partenza sprint per Thomas di Legnano (4-0 al 1′). Risponde Latina con Allodi, ma poi  va ancora a segno la squadra di casa con la tripla di Laganà per il 7-2 al 2′. La Benacquista riduce il divario con Lawrence in azione e Jovovic dalla lunetta (7-6). Jovovic è abile anche a realizzare dall’arco per il vantaggio nerazzurro (7-9 al 3′). Pronta la reazione di Legnano che riporta il punteggio in parità (9-9) ma ancora Jovovic, ben servito da Tavernelli, firma il suo quinto punto personale (9-11). Azioni rapide, canestri in contropiede, ma anche qualche imprecisione da parte della formazione ospite (18-13 al 6′). Ruotano gli uomini sulla panchina della Benacquista ed è Baldassarre appena entrato a ridurre le distanze (18-16) imitato dai 6.75 da Capitan Tavernelli, dopo il canestro dell’Axpo dal pitturato e al 7′ il punteggio è sul 20-19. I padroni di casa allungano con due liberi, ma è ancora Patrick Baldassarre a centrare la retina dall’arco per la nuova parità (22-22 all’8′). Cucci non concretizza dalla lunetta, ma Baldassarre porta i suoi in vantaggio con un bel canestro dall’area (22-24 al 9′). Serpilli realizza la tripla del 25-24, ma il periodo si conclude con il punteggio in parità, grazie a un libero segnato da Cucci (25-25).
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione, dopo una palla persa per parte, Matteo Martini subisce fallo sul tiro dall’arco, ma concretizza un solotavernelli-3 libero (25-26 all’11’). Patrick Baldassarre firma la sua terza tripla della serata per il 25-29. Botta e risposta dal pitturato tra Laganà e ancora il numero 11 nerazzurro (27-31 al 12′). L’Axpo prova a rimanere in scia (29-31) ma due triple consecutive di Martini e Lawrence portano la Benacquista sul 29-37, che costringe la panchina di casa al time-out. Al rientro sul rettangolo di gioco Baldassarre incrementa il vantaggio nerazzurro portando Latina sul +10 (29-39 al 13′). Allunga ulteriormente Valerio Cucci, prima della reazione di Thomas (31-44 al 14′). La Benacquista continua a essere precisa dai 6.75, l’Axpo prova a ricucire parte del divario dalla lunetta con Thomas e dall’angolo con Serpilli (36-44 al 15′). Time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Thomas riduce a 6 le lunghezze di distanza (38-44). I padroni di casa riducono ulteriormente lo svantaggio con due liberi (39-44) ma arriva la risposta di Lawrence (39-46 al 17′). Sul fallo tecnico sanzionato a Thomas, è ancora Lawrence a concretizzare il libero per il 39-47. Con 2:13″ sul cronometro Thomas è preciso dalla lunetta, ma Capitan Tavernelli replica immediatamente dall’area per il 41-49. Ruotano gli uomini su entrambe le panchine. Carlson e Allodi sono sfortunati nelle conclusioni, con 1:09″ Thomas non concretizza dalla lunetta e il punteggio non cambia. Quando mancano 5″ al termine della frazione, Thomas fa un nuovo viaggio in lunetta, stavolta realizzando i due liberi (43-49). Time-out per la panchina nerazzurra. Al rientro in campo Latina costruisce una buona azione, ma la tripla a fil di sirena di Baldassarre s’infrange sul ferro e si va negli spogliatoi sul 43-49.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo Legnano dopo un botta risposta tra Martini e Thomas (45-51) Latina perde palloni preziosi che consentono ai padroni di casa di riconquistare la parità (51-51 al 22′). Thomas riesce a far rimettere la testa avanti ai suoi, ma Carlson firma i suoi primi due punti della serata per il 53-53. Latina prova ad allungare sul 55-59 al 24′ e grazie ai canestri di Carlson e Cucci riesce a protarsi sul 55-63 al 25′. Legnano prova a replicare dalla lunetta, ma la Benacquista conquista il +9 (56-65 al 26′). Time-out per Legnano. Al rientro sul parquet la formazione locale mette a segno il canestro che vale il -7 (58-65). Lawrence con un bel gioco da tre punti porta i suoi sul vantaggio in doppia cifra (58-68 al 27′). Il team pontino gestisce il vantaggio (60-71 al 28′) mentre viene sanzionato un fallo tecnico anche a Laganà. Carlson è davvero ispirato e trascina i suoi sul 63-77 con cui va in archivio il terzo periodo.
ULTIMO QUARTO - L’ultimo quarto si apre con il canestro di Capitan Tavernelli, cui risponde Bortolani dalla lunetta (65-allodi79). Per la Benacquista Martini su azione, mentre Legnano fa un altro viaggio in lunetta (67-81 al 31′). I padroni di casa provano a non mollare (73-85 al 32′). Time-out per coach Gramenzi. Al rientro sul rettangolo di gioco Capitan Tavernelli realizza la tripla del 73-88, ma è immediata la replica di Raffa dall’angolo (76-88 al 33′). Latina allunga sul 76-92 al 35′, Legnano firma 4 punti consecutivi, Latina risponde con un break di 8-0 che porta la Benacquista sul +20 (80-100 al 38′).  Scorre il cronometro, Cassese mette a segno il canestro dell’80-103 a 1:12″ dalla sirena. Nei secondi finali coach Gramenzi schiera anche il giovane Matteo Ambrosin che mette a referto i due punti del risultato finale 80-105 che decreta la vittoria della Benacquista.

I tabellini

Axpo Legnano vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 80-105 (25-25, 43-49, 63-77)
Axpo Legnano: Raffa 12, Thomas 34, Bianchi 4, Laganà 11, Ferri, Bortolani 11, Corti 2, Bozzetto n.e. , Biraghi n.e., Serpilli 6, Berra. Coach Mazzetti. Ass. Giglietti. Ass. Saini.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Lawrence 19, Carlson 18,  Tavernelli 10, Cassese 7 , Baldassarre 14, Martini 12, Allodi 8,  Jovovic 5, Cucci 10, Ambrosin 2, Cavallo n.e. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Statistiche: Legnano tiri da 2 52% (24/46) tiri da 3 29% (6/21) tiri liberi 78% (14/18) Latina tiri da 2 62% (31/50) tiri da 3 46% (11/24) tiri liberi 63% (10/16).
Arbitri dell’incontro: Cappello Calogero di Porto Empedocle (AG), Gagno Gabriele di Spresiano (TV), Almerigogna Moreno di Trieste

La prossima partita

La Benacquista torna in campo domenica 31 marzo alle 18:00 al PalaBianchini dove i nerazzurri riceveranno la Remer Treviglio (vittoriosa su Cassino) per una delle sfide decisive di questo finale di regular season.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Il mare di Terracina premiato dai pediatri: consegnata la Bandiera Verde 2019

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • “Festival della Commedia Italiana” a Sabaudia: grande entusiasmo per la serata inaugurale

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Latina, sentiti spari sulla Pontina: forse un tentato suicidio

  • Incidente sulla Pontina a Sabaudia: investito ed ucciso mentre è in bici. Caccia al pirata della strada

  • Grave incidente a San Felice Circeo: diversi i feriti tra cui due bambini

  • Sperlonga, malore mentre fa il bagno: muore un uomo di 55 anni

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento