Basket, trasferta delicata per la Benacquista in casa dell’Axpo Legnano

La gara a conclusione di una settimana movimentata tra infortuni e la decurtazione di 4 punti in classifica dopo l’esclusione di Siena dal campionato. Si gioca domenica 24 marzo alle 18

Si chiude con la delicata trasferta in casa dell'Axpo Legnano la movimentata settimana della Benacquista Assicurazioni Latina Basket che, dopo aver firmato l’accordo con l’atleta Matteo Martini, proveniente da Pistoia (Serie A), per avere un rinforzo in vista del finale di stagione, ha però subìto la decurtazione di 4 punti in classifica, a seguito delle note vicende legate all’esclusione della Mens Sana Siena dal campionato di Serie A2 Old Wild West. Come se non bastasse, sono stati giorni caratterizzati anche dagli infortuni di diversi giocatori: allo stop di Fabi, già assente nella sfida casalinga con Bergamo, si sono aggiunti problemi fisici anche per i due playmaker Tavernelli e Lawrence e nel corso dell’allenamento di venerdì pomeriggio battuta d’arresto anche per Baldassarre che, a seguito di un contatto di gioco, è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso per una ferita alla palpebra.
Nonostante le tante vicissitudini, il team nerazzurro non ha perso la voglia di continuare a lottare verso il proprio obiettivo, motivo per il quale è pronta ad affrontare la difficile trasferta in terra lombarda, dove domenica 24 marzo sfiderà a domicilio l’Axpo Legnano. Palla a due ore 18:00 sul parquet del PalaBorsani.

Sfida delicata a Legnano

Legnano, attualmente in 14esima posizione in classifica a quota 10 punti, grazie ai nuovi arrivi nel roster, l’americano Charles Thomas e l’ex nerazzurro Marco Laganà, ha ritrovato entusiasmo ed energia. Ne sono dimostrazione le due recenti prestazioni, che hanno permesso ai Knights di conquistare il successo con Rieti e giocare una gara punto a punto con Casale. Una sfida, quindi, delicata come conferma il capo allenatore della Benacquista, Franco Gramenzi: “Domenica affronteremo una squadra che lotta per cercare di guadagnare il maggior numero di punti possibile e per garantirsi il miglior piazzamento possibile in classifica in vista di questo rush finale, che deciderà anche la griglia dei play-out tra i due gironi. Legnano è una squadra rinnovata rispetto al girone di andata e con l’arrivo di Thomas e Laganà ha vinto una partita importante a Rieti e disputato un’ottima prestazione con Casale”.

Il nuovo arrivato in casa Benacquista

Parlando dei suoi uomini il tecnico del club latinense conferma i problemi legati agli infortuni, ma ci tiene a ringraziare il Presidente Commendator Lucio Benacquista e l’intera società per l’innesto di Martini: “Per quanto ci riguarda, seppur reduci da 2 preziose vittorie, veniamo ancora una volta da una settimana critica dal punto di vista degli infortuni, che oltre a Fabi, già fermo da diversi giorni, ha visto anche Tavernelli e Lawrence non prendere parte ad alcune sedute di allenamento. Se da un lato siamo dispiaciuti per i 4 punti in meno in classifica, legati alla vicenda di Siena, che ci pesano molto; per contro siamo contenti e ringraziamo la società per aver immediatamente sfruttato l’opportunità di inserire Matteo Martini, giocatore italiano in uscita dalla Serie A1, consentendoci in questo modo di poter provare a ottenere il miglior risultato possibile in queste ultime gare che mancano al termine della regular season”.

Baldassarre: “Con Legnano massima concentrazione"

È proprio Patrick Baldassarre a presentare la gara con l’Axpo Legnano e a metterne in evidenza le difficoltà: “Con Legnano sarà una partita molto difficile, perché arriva da una vittoria a Rieti, ma anche da una sfida con Casale molto equilibrata e che avrebbe anche potuto vincere. Legnano si è rinforzata con l’arrivo di Thomas e Laganà, diventando una squadra più lunga e più completa. Da parte nostra dovremo affrontare questa trasferta con la massima concentrazione perché abbiamo defezioni fisiche, quindi dovremo essere più forti delle circostanze”.

Il numero 11 nerazzurro è contento dell’arrivo di Matteo Martini, perché lo ricorda da avversario e ha di lui una buonissima opinione: “Matteo è un rinforzo e ci aiuterà sicuramente. Lo scorso anno ha disputato un ottimo campionato proprio in questa categoria e vorrà fare molto bene in questo finale di stagione. Lo ricordo da avversario come giocatore molto intenso ed energico anche in difesa e sono certo che avrà un impatto positivo nel nostro gruppo. Dobbiamo essere positivi, sereni e sicuri dei nostri mezzi. I 4 punti in meno in classifica per l’esclusione di Siena? Non possiamo fare nulla se non andare avanti con la speranza che determinate situazioni non si ripetano in futuro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come seguire la partita

La gara sarà trasmessa in diretta streaming sul canale LNP TV CHANNEL di Lega Nazionale Pallacanestro (servizio in abbonamento e disponibile anche con l’App per tutti i dispositivi mobili) e verranno pubblicati aggiornamenti in tempo reale sulle pagine Facebook e Twitter della società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento