rotate-mobile

VIDEO | Oltre 200 tonnellate di rifiuti non smaltiti: scatta il maxi sequestro

Le indagini della guardia finanza che a Sermoneta ha fatto scattare i sigilli a due aree di circa 18mila metri quadrati dopo il monitoraggio aereo che ha permesso di scoprire la maxi discarica abusiva

Una vasta area di circa 18mila metri quadrati è stata sequestrata dalla guardia di finanza a Sermoneta dove è stata rinvenuta una mole elevata di rifiuti, pericolosi e non, pari ad oltre circa 200.000 chili. Diversi di questi rifiuti sono risultati altamente inquinanti e pericolosi per la salute, quali veicoli rottamati e/o incidentati, anche privi della prevista bonifica quindi comprensivi di batterie, oli lubrificanti e liquidi refrigeranti, nonché altro materiale ferroso. 

Le indagini sono state avviate in seguito a un sorvolo finalizzato al controllo del territorio per il contrasto dei traffici illeciti e in materia di tutela ambientale eseguito dalla sezione aerea di Pratica di Mare del reparto operativo aeronavale di Civitavecchia. L’area appartiene a una società di demolizioni per la gestione dei rifiuti in assenza dei requisiti di sicurezza ambientale e dei prescritti titoli autorizzativi. Segnalata una persona all’autorità giudiziaria. 

Si parla di

Video popolari

LatinaToday è in caricamento