Nasce il “Premio Martina Natale”: un concorso di poesia dedicato alla 19enne scomparsa

Un’iniziativa dell’associazione “Martina e la sua Luna Onlus”. A giugno la serata conclusiva; ecco come partecipare

Un concorso nazionale di poesia in memoria di Martina Natale, la ragazza prematuramente scomparsa a soli 19 anni. L’iniziativa voluta dall’associazione “Martina e la sua Luna Onlus presentata a settembre e subito divenuta il mezzo con cui l’amore per Martina viene trasformato e veicolato in aiuti verso i bambini che, come lei, lottano ogni giorno contro il cancro. “Nella convinzione che l’energia positiva sia parte integrante di un percorso curativo - dichiarano dall’associazione -, la onlus attraverso cene, feste, tesseramento, vendita di gadget raccoglie fondi per realizzare i sogni nel cassetto di questi bambini. Una parte di questi proventi è invece dedicata al sostegno di spese più pratiche che le famiglie di questi bambini si trovano a dover sostenere”.

E a giugno, nel primo anniversario della sua scomparsa la Onlus ha indetto la prima edizione del concorso nazionale di poesia a lei dedicato, il “Premio Martina Natale”. 

Il concorso di poesia 

Due le sezioni in cui sarà articolato il concorso: Sezione A, poesia inedita in lingua italiana aperta a tutti e Sezione B, poesia inedita in lingua italiana riservata ai giovani di età inferiore ai 19 anni, iscritti alla scuola secondaria superiore della provincia di Latina. I componimenti possono essere inviati, entro e non oltre le ore 24 del giorno 27 aprile 2019.

Nelle sezioni A e B ogni concorrente può inviare via e-mail un solo componimento inedito entro il limite dei quaranta versi. Non è possibile partecipare ad entrambe le sezioni. L’iscrizione è totalmente gratuita. Sarà comunque possibile sostenere l’associazione su base volontaria sottoscrivendo una donazione tramite bonifico bancario intestato a “Martina e la sua Luna Onlus” (Iban: IT20K0200814707000105361162).

Affinché la creatività dei partecipanti non abbia limiti, il tema della poesia è assolutamente libero. Le opere vincitrici finaliste, nonché quelle segnalate, saranno raccolte in un volume antologico e pubblicate a cura dell’associazione che provvederà alla sua diffusione. Ma non solo, sono infatti previsti, per entrambe le sezioni, dei premi in denaro.

La cerimonia conclusiva, salvo imprevisti, si terrà a Latina, il 29 giugno 2019 alle ore 16, presso la Sala Conferenze dell’Hotel Europa - via Emanuele Filiberto 14.

Un diploma per Maritna Natale 

La giuria 

Ma non esiste un bando senza una commissione e quella del “Premio Martina Natale” è davvero d’eccezione: Luciano Monti Docente Luiss Guido Carli di Roma (Presidente di Giuria), Claudia Ravizza Docente di materie letterarie e latino nei Licei, Pierluigi Valenza Docente “Sapienza” Università di Roma, Giovanni Gentile Poeta e scrittore e Roberto Casalino Cantautore (paroliere e compositore). Presidente del concorso è il dott. Sebastiano Sebastiani.

Il bando del concorso è scaricabile sui siti: www.martinaelasualuna.it; www.concorsiletterari.it; www.concorsiletterari.net. Per qualsiasi informazione sarà possibile chiamare al 348.2839181.

premio_martina_natale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento