Maltempo: paura per una tromba d’aria. Alberi caduti in tutta la provincia, Appia chiusa

Alta l’attenzione sulla statale 7, sia nel territorio di Latina che di Cisterna, dove si concentrano le maggiori problematiche. Disagi anche lungo il litorale

Albero caduto al Piccarello a Latina

Paura e pesanti disagi per una tromba d’aria che questa mattina intorno alle 5.30 si è abbattuta su Latina scendendo poi verso il sud della provincia. Le principali problematiche si sono registrate, come spesso accade, a causa degli alberi, di medie e grandi dimensioni, che sono caduti sulle strade. 

Numerosi gli interventi, ancora in corso, da parte dei vigili del fuoco; a Latina rami e pini si sono abbattuti sulle carreggiate, e in alcuni casi anche su auto, in diverse zone della città, dal centro alla periferia. Problemi sulla Litoranea (foto in fondo), anche per la presenza di pali pericolanti o caduti, come anche in via Gorgolicino; situazione sotto controllo nelle zone di Borgo Santa Maria, Borgo Podgora e Latina Scalo. Rami spezzati sugli alberi all'interno dei giardinetti (foto in fondo), mentre altri sono caduti anche nei pressi delle poste centrali e in via Pionieri della Bonifica, dove sono state colpite auto in sosta (foto di un lettore in basso). Un uomo in scooter è rimasto ferito a Latina dopo essere stato colpito da un ramo che si è staccato da un albero. 

Sindaco Coletta: "Restate in casa"

Sospesa la partita Latina-Aprilia

albero_via_pionieri_bonifica_latina_22_12_19-2

Un albero è caduto anche nei pressi del Piccarello, sempre nel capoluogo pontino, finendo sulla recinzione di una civile abitazione. Danneggiato anche un filo della linea che ha causato un black out elettrico nella zona. 

        

Pesanti disagi sull'Appia

Alta l’attenzione ancora questa mattina sull’Appia che al momento risulta chiusa a Latina, dall’incrocio con via Epitaffio fino a Casal delle Palme, al confine con Cisterna. Qui si concentrano i maggiori interventi al momento dei vigili del fuoco, sul posto con diverse squadre e diversi mezzi, per la rimozione dei grossi alberi caduti. Chiusa la statale 7 anche nei pressi del tratto al km 49,400 a Cisterna e del 85,200 a Pontinia in entrambe le direzioni. Chiusa la Pontina nei pressi del tratto al km 101,000 a Latina. 

La tromba d’aria ha colpito questa mattina presto anche il territorio di Cisterna. Secondo l’ultimo aggiornamento fornito dal Comune attraverso la sua pagina Facebook, sono almeno 6 gli alberi caduti in strada a causa del forte vento (foto dalla pagina Facebook del Comune).

La situazione sull'Appia: aggiornamenti

albero_appia_cisterna_foto_comune-2

Disagi sulla Roma-Napoli: treni in ritardo

Smottamenti a Castelforte 

Disagi in tutta la provincia

Ma i disagi a causa del forte vento hanno interessato anche altre zone della provincia pontina. Pesante la situazione nella zona tra Sabaudia (danneggiate anche le serre nella zona di San Donato - foto in basso), San Felilce Circeo e Terracina, dove il forte vento ha causato la caduta di alberi. Paura a Terracina per le forti raffiche; “le avverse condizioni metereologiche stanno causando la caduta di numerosi pini con conseguente pericolo per l'incolumità di persone e beni” scrive il Comune sulla sua pagina Facebook rivolgendo un appello ai cittadini: “le previsioni avvertono che il maltempo continuerà ancora nelle prossime ore. Si invitano i cittadini a limitare gli spostamenti, in particolare su Appia e Pontina, per evitare pericoli e disagi”.

Il forte vento colpisce il litorale pontino

Disagi che si sono registrati anche nella zona nord della provicnia, nei territorio di Sezze ed Aprilia, e sud, tra Formia e Gaeta. Problemi, sempre sull'Appia e sempre per alberi caduti, anche nella zona di Fondi.   

Allagamenti ed alberi caduti a Lenola

Allerta meteo anche per oggi

E resta alta l’attenzione anche per la giornata di oggi. Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso ieri un altro avviso condizioni meteorologiche avverse valida dalla serata di sabato 21 dicembre e per le successive 18-24 ore per “precipitazioni a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni daranno luogo a rovesci di forte intensità, forti raffiche di vento e frequente attività elettrica”. Dalle prime ore di oggi, 22 dicembre, e per le successive 24-36 ore sono previsti sul Lazio anche "venti da burrasca a burrasca forte con possibili forti mareggiate lungo le coste esposte". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento