Caso Globo - ex Seranflex, lettera della società al sindaco: "Un'ingerenza grave"

Il caso è stato segnalato durante il Questione time di oggi dal consigliere Enrico Forte

Una "grave ingerenza nei confronti della libertà dei consiglieri comunali". E' la denuncia del consigliere comunale del Pd Enrico Forte relativa ad una lettera sul caso della vicenda Globo- ex Seranflex, inviata dall'imprenditore Giancarlo Piattella al sindaco e agli assessori competenti. Una lettera in cui, dopo aver ricostruito la vicenda che ha portato nel 2016 al sequestro dello store di Borgo Piave, si fa riferimento anche all'interrogazione promossa sul caso dallo stesso consigliere. 

Forte, nel corso del Question Time questa mattina, ha quindi mostrato la lettera e denunciato quindi "un tentativo di intimidazione" da parte dei proprietari dell'area ex Seranflex. Il consigliere ha poi mostrato lo screenshot di un messaggio ricevuto dall'architetto De Simone, consulente di Piattella.

"E’ un fatto grave - ha detto Forte - che mina la libertà delle mie funzioni politiche e amministrative”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Gaeta, anziana presa a calci e pugni sull'autobus: denunciato l'aggressore

  • Cronaca

    Controlli a tappeto della polizia stradale: multe e sequestri per mancata assicurazione

  • Cronaca

    Banda dei furti in villa, la Procura dice no agli arresti domiciliari

  • Cronaca

    Ruba energia elettrica dal contatore del condominio: finisce agli arresti

I più letti della settimana

  • Polizia in zona pub, rifiuta il drug test e chiama il suo avvocato: lui arriva ubriaco

  • Carni invase dalla muffa nella cella frigorifera: caseificio aziendale chiuso dai Nas

  • Traffico illecito di rifiuti: sottratti a Roma e rivenduti al centro rottami di Cisterna

  • Pestaggio in strada: vittima un 28enne di Latina. Caccia agli aggressori

  • Latina, rivoluzione al Goretti: ecco il laboratorio di analisi del futuro

  • Provocò un incidente mortale sulla Pontina, condannato a due anni

Torna su
LatinaToday è in caricamento