Caso Globo - ex Seranflex, lettera della società al sindaco: "Un'ingerenza grave"

Il caso è stato segnalato durante il Questione time di oggi dal consigliere Enrico Forte

Una "grave ingerenza nei confronti della libertà dei consiglieri comunali". E' la denuncia del consigliere comunale del Pd Enrico Forte relativa ad una lettera sul caso della vicenda Globo- ex Seranflex, inviata dall'imprenditore Giancarlo Piattella al sindaco e agli assessori competenti. Una lettera in cui, dopo aver ricostruito la vicenda che ha portato nel 2016 al sequestro dello store di Borgo Piave, si fa riferimento anche all'interrogazione promossa sul caso dallo stesso consigliere. 

Forte, nel corso del Question Time questa mattina, ha quindi mostrato la lettera e denunciato quindi "un tentativo di intimidazione" da parte dei proprietari dell'area ex Seranflex. Il consigliere ha poi mostrato lo screenshot di un messaggio ricevuto dall'architetto De Simone, consulente di Piattella.

"E’ un fatto grave - ha detto Forte - che mina la libertà delle mie funzioni politiche e amministrative”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trovate armi e maschere per compiere rapine: sventati gli assalti di Natale

  • Cronaca

    Alta Diagnostica, via libera del Consiglio al progetto rimodulato

  • Cronaca

    Corden Pharma, Giorgia Meloni: "Daremo il nostro contributo per difendere i lavoratori"

  • Cronaca

    Latina, la Provincia diventa sede dell’Accademia della Pubblica Amministrazione

I più letti della settimana

  • Incidente tra Smart e tir sulla Pontina: morte cerebrale per il 20enne alla guida dell'auto

  • Perde il controllo dell'auto e finisce fuori strada: muore Alessandro Amati

  • Scoperto a rubare in casa prende a calci e pugni il proprietario, bloccato dai residenti

  • Fermato un tir sulla Pontina: trasportava 28mila litri di gasolio di contrabbando

  • Investito in via Epitaffio da un'auto pirata: scattano le ricerche

  • Investito tra Corso Matteotti e via Epitaffio: ritrovata l'auto pirata

Torna su
LatinaToday è in caricamento