Giovedì, 23 Settembre 2021

Antonio Pennacchi, il messaggio di Zingaretti: "Un intellettuale libero, non lo dimenticheremo"

"La notizia ha colpito tutti. L'immagine di Pennacchi si associa a irriverenza,a cultura, a provocazione, ironia, chiarezza. E associarlo alla morte è una cosa che non ci riesce naturale perché stato tutto motlo improvviso". Sono le parole pronunciate dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che questa sera a Latina ha voluto dare l'ultimo saluto allo scrittore, recandosi nella camera ardente allestita al Museo Cambellotti.

"Forse proprio adesso è giusto ricordare che è stato un grande intellettuale, libero, critico - ha aggiunto Zingaretti - e ci ha aiutato a scoprire gli aspetti più nascosti della ricchissima cultura e della storia di questa terra. E' stato un colpo. Non lo dimenticheremo e certamente la Regione sarà protagonista di progetti che proietteranno la figura di Pennacchi nel futuro".

Si parla di

Video popolari

Antonio Pennacchi, il messaggio di Zingaretti: "Un intellettuale libero, non lo dimenticheremo"

LatinaToday è in caricamento