Lunedì, 15 Luglio 2024
Economia

Florvivaismo, Latina tra le prime province in Italia per export del settore

Le imprese pontine protagoniste, con la Camera di Commercio, alla Myplant & Garden, la più importante fiera internazionale B2B del florovivaismo, del garden che si tiene a Fiera Milano Rho dal 22 al 24 febbraio

La valorizzazione delle tipicità florovivaistiche locali, nell’ottica di un approccio etico ed ecosostenibile che promuova tutte le risorse del territorio, soprattutto quelle turistiche, attraverso le piante ed i fiori: anche con questo obiettivo la Camera di Commercio Frosinone-Latina partecipa anche quest'anno a Myplant & Garden, la più importante fiera internazionale B2B del florovivaismo, del garden e del paesaggio in Italia, giunta alla sua settima edizione e in programma a Fiera Milano Rho dal 22 al 24 febbraio.

La manifestazione, riconosciuta come una delle più importanti vetrine internazionali, è ormai un punto di riferimento della filiera del verde, un’importante occasione per le imprese di far conoscere la naturale vocazione del territorio al "mondo verde" tanto che, i principali stakeholder italiani ed esteri del comparto hanno eletto Myplant & Garden come il "place to be" per incontrarsi, realizzare business, intercettare nuovi trend e progettare il futuro del settore.

“Ho accolto con favore le sollecitazioni provenienti dal territorio e, grazie al proficuo dialogo instaurato con le realtà imprenditoriali del settore, la Camera di Commercio Frosinone-Latina ha scelto di essere al fianco degli operatori in un contesto di rilevanza internazionale quale è il Myplant di Milano - ha commentato il presidente dell’Ente, Giovanni Acampora -. Il florovivaismo ed il garden rappresentano un segmento dell’agricoltura che ha radici profonde nel nostro territorio. Un segmento che vanta caratteristiche e peculiarità uniche, sia sotto l’aspetto culturale che dal punto di vista economico e sociale, per le esigenze pedoclimatiche delle specie interessate, per la notevole variabilità delle tipologie produttive, oltre che per le molteplici destinazioni finali che possono dare origine ad una domanda di mercato particolarmente diversificata. Valorizzare le eccellenze locali significa anche orientare il consumatore verso una produzione florovivaistica che ha un’origine ben definita e che fonda la sua forza su una rete di operatori capaci e professionali pronti a raccogliere le sfide della moderna commercializzazione”.

I numeri del florovivaismo pontino

Ma entriamo nello specifico della realtà pontina. E’ è pari a 2,8 miliardi di euro il valore della produzione del florovivaismo in Italia (anno 2021), il 4,6% della produzione agricola nazionale; nel Lazio sono 1.300 le aziende del settore florovivaistico, il 35% di queste ha sede in provincia di Latina rappresentando il 5% dell’intero comparto agricolo pontino. “Con riferimento all'export, si sottolinea che nei primi nove mesi del 2022 le vendite all’estero del settore florovivaistico della provincia di Latina hanno raggiunto 21,6 milioni di euro e rappresentano il 97% delle esportazioni laziali – continua il presidente Acampora – Latina è l’ottava provincia in Italia per export del settore, e i principali mercati di sbocco sono Germania e Francia”.

Le aziende presenti al Myplant & Garden

Nello spazio espositivo, messo a disposizione dalla Camera di Commercio (Pad. 20, Stand G13 G17/K14 K18), sono presenti: Associazione Filiera Florovivaistica del Lazio (Latina), Azienda Agricola Bonini Roberto (Sabaudia), Exotic Plant Vivaio di Francesco Maule (Cisterna di Latina), Floricoltura Bonato Soc. Coop. Agricola (Sabaudia), La Felce Vivai Piante Bio Parlapiano Carmine (Latina), NatalPlant S.S. Agricola di Rosa Antonio & C. (Sabaudia) e Water Nursery La Salvia Valerio (Latina).

La tipicità dei prodotti verdi

Tra la vasta gamma dei prodotti florovivaistici del territorio sono presenti: piante acquatiche (papiri, fiori di loto e ninfee), piante per la fitodepurazione delle acque, olivo, garofani, garofanini, dipladenia, solanum, ortensie, passiflora, rose, calle, hibiscus, cymbidium, ciclamini, perenni, canapa, piante da frutto, piante grasse, piante esotiche (guava e feijoa), erba della pampas, bouganvillea, orchiedee, bambù, strelitzia, thunbergia, eucalyptus, gardenia, lantana, fucsia, nemesia e camelia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Florvivaismo, Latina tra le prime province in Italia per export del settore
LatinaToday è in caricamento