rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
In provincia

Sviluppo del territorio, al via i gruppi di lavoro in Camera di Commercio

Il presidente della commissione Attività produttive Enrico Tiero: "Gioco di squadra tra enti, associazioni di categoria e sindacati per un documento unitario da proporre alla Regione"

La Camera di Commercio Frosinone- Latina ha riunito, nella sede del capoluogo in via Umberto I, il tavolo tecnico per lo sviluppo economico della provincia, con l'obiettivo di costituire e avviare i gruppi di lavoro.da cui scaturiranno le proposte da sottoporre all’amministrazione regionale, coinvolgendo in particolare l’assessora e vicepresidente Roberta Angelilli, nonché la presidente della commissione Semplificazione amministrativa Marika Rotondi.
Il lavoro dei singoli gruppi, una volta concluso, verrà condiviso in maniera collegiale. Ogni membro potrà dunque apportare il suo contributo al documento finale stilato da ciascun gruppo. Questo il quadro dei gruppi tecnici di lavoro:

1. Infrastrutture, Sviluppo Industriale e Manifatturiero: Questo gruppo dovrà focalizzarsi sulle strategie per attrarre nuove industrie, sostenere la crescita delle imprese manifatturiere esistenti e promuovere l'innovazione nel settore.
2. Turismo e Cultura: l’obiettivo è concentrarsi sullo sviluppo di programmi turistici sostenibili, sull'implementazione di iniziative culturali per promuovere il territorio e sull'ottimizzazione delle risorse per attrarre visitatori.
3. Agricoltura e Sviluppo Rurale: si dovrà occupare di promuovere pratiche agricole sostenibili, di supportare la diversificazione economica nelle zone rurali e di migliorare l'accesso ai mercati per i produttori locali.
4. Formazione, Innovazione e Tecnologia: l’intento sarà quello di esplorare opportunità per favorire l'adozione di nuove tecnologie tra le imprese locali, promuovere l'istruzione e la formazione professionale nel settore tecnologico e stimolare la creazione di startup innovative.
5. Commercio e artigianato: si punta alla promozione degli scambi commerciali, dell'ottimizzazione delle attività locali e dell'analisi delle esigenze del settore commerciale, nonché delle attività artigianali e botteghe storiche.
6. Snellimento burocratico: Analisi delle procedure esistenti e proposte di semplificazione.

"La loro funzione sarà anche quella di diventare un luogo di dialogo tra enti comunali e gli altri Enti territoriali, Camera di Commercio, Associazioni di categoria, Sindacati e in generale tra tutti coloro che hanno o possono avere un ruolo nell’individuare azioni volte ad affrontare le crisi dei settori in corso - ha affermato il presidente della commissione Sviluppo economico e Attività produttive Enrico Tiero- Inoltre, il Tavolo si propone di agire in una logica preventiva e strategica, per definire linee di supporto e per elaborare, in prospettiva territoriale provinciale, possibili proposte di rafforzamento del tessuto produttivo con il fine ultimo di sostenerne la ripresa, la crescita e lo sviluppo economico e sociale. Le principali funzioni dei Gruppi di lavoro saranno: generare azioni che intendono agire concretamente su alcuni elementi dell’andamento economico della filiera/settore; approfondire i singoli ambiti individuati, attivare competenze tecniche specifiche, monitoraggi tematici, condividere e mettere in rete gli strumenti esistenti dei diversi soggetti, redigere proposte di intervento. Avvieremo un gioco di squadra tra tutti gli stakeholders, con l’obiettivo di arrivare ad una sintesi tra le proposte e la stesura di un documento da sottoporre all’assessore Angelilli e all’amministrazione regionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sviluppo del territorio, al via i gruppi di lavoro in Camera di Commercio

LatinaToday è in caricamento