“Puliamo il Mondo”, anche Latina partecipa alla campagna internazionale di Legambiente

Adesione dell'amministrazione comunale e del Forum Decoro Urbano di Latina Bene Comune alla grande manifestazione internazionale in cui volontari di tutto il mondo ripuliscono, valorizzano e conservano il proprio territorio

(fonte foto puliamoilmondo.it)

Anche Latina partecipa quest’anno a “Puliamo il Mondo”, la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente in collaborazione con la Rai che si svolgerà il 23, 24 e 25 settembre. 

Sono in programma nel capoluogo pontino, infatti, una serie di iniziative che vedranno coinvolte scuole, associazioni, comitati, gruppi e singoli cittadini.

La grande novità di quest’anno è rappresentata dalla partecipazione dell’amministrazione comunale che per la prima volta aderisce all’evento nazionale dimostrando una diversa e importante sensibilità nei confronti dell’ambiente. Per tale ragione il Forum LBC Decoro Urbano, costituitosi ad agosto, promuove tale iniziativa e si riconosce nei valori che la stessa vuole diffondere,

Tutto il mondo è casa nostra” è lo slogan della campagna 2016 di Legambiente “Puliamo il mondo”. “Clean up the world”  invece è il nome della campagna internazionale in cui volontari di tutto il mondo, oltre 120 Nazioni e circa 50 milioni di persone, ripuliscono, valorizzano e conservano il proprio territorio restituendolo alla bellezza e al decoro. Lo scorso anno in Italia hanno partecipato oltre 1.800 Comuni e 50.000 volontari tra famiglie, associazioni, insegnanti e studenti. 

“Un’importante occasione di educazione ambientale, perché solo attraverso la raccolta differenziata e il riciclo intelligente è possibile trasformare i rifiuti in risorse utili alla nostra economia, contribuire alla nostra salute  e al benessere dell’ambiente - commentano dal Forum -. Fondamentale anche la presenza di molti istituti di scuola primaria e secondaria con il coinvolgimento delle famiglie. L'importanza di vivere in una città i cui quartieri, borghi e spazi tutti siano puliti, rappresenta il biglietto da visita per chi viene da fuori, aumenta il senso di appartenenza, favorisce il rispetto per l'ambiente circostante”.

Questo anno la campagna di “Puliamo il mondo” ha un sottotitolo “Oltre le barriere”, proprio nell'ottica della partecipazione di tutti: migranti, disabili, periferie del territorio, “nel nostro caso- proseguono dal Forum - i borghi, perché sia possibile una migliore connessione e accoglienza per tutti.

Bisogna mirare a rendere più sostenibili gli spazi urbani, per renderli luoghi dove vivere, lavorare e trascorrere il tempo libero in modo più piacevole. Il fatto che tanti cittadini organizzati in associazioni si predano cura del territorio aderendo a questo evento rappresenta un punto nodale e strategico nel governo del territorio, che in questo modo viene sorvegliato e custodito dai suoi stessi abitanti. Le associazioni e i gruppi hanno scelto un luogo di intervento dove operare tra sabato e domenica”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Latina Bene Comune, Forum Decoro urbano sarà con i suoi aderenti e con quanti vorranno partecipare, si raduneranno sabato mattina 24 settembre, alle 9 presso il parcheggio del parco San Marco, lato ospedale Santa Maria Goretti a Latina. Sarà sufficiente portare un paio di guanti, un giacchino catarifrangente e qualche sacco nero della spazzatura”.

"PULIAMO IL MONDO" A GAETA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento