rotate-mobile
life Terracina

“Puliamo il mondo”, la campagna di Legambiente fa tappa a Terracina

Il gruppo cittadino spontaneo "Noi difendiamo le Sorgenti Termali di Terracina" ha deciso di aderire alla campagna nazionale con la collaborazione del Circolo Larus Legambiente: organizzata la pulizia della Scogliera di Levante a Terracina

L’iniziativa “Puliamo il Mondo” di Legambiente fa tappa quest’anno anche a Terracina. Il neo nato gruppo cittadino spontaneo “Noi difendiamo le Sorgenti Termali di Terracina” infatti ha deciso di aderire alla campagna nazionale che si svolgerà in tutto il Paese nel fine settimana tra il 25 e il 27 settembre.

Il gruppo “Noi difendiamo le Sorgenti Termali di Terracina” riunisce cittadini e simpatizzanti intorno al comune progetto di tutelare un luogo di grande importanza naturalistica e storico culturale della città di Terracina e sta organizzando una serie di iniziative per richiamare l'attenzione delle istituzioni, dell'opinione pubblica e degli organi preposti alla salvaguardia e alla valorizzazione su questo prezioso sito.

Il gruppo ha così deciso di aderire a “Puliamo il Mondo”, l’edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo per il quale, dal 1993, Legambiente ha assunto il ruolo di comitato organizzatore in Italia. Il Circolo Larus Legambiente Volontariato di Sabaudia collaborerà all'iniziativa e, pertanto, è organizzata la pulizia della Scogliera di Levante a Terracina (Sorgente Acqua Magnesia, Sorgente Acqua Sulfurea, Scoglio delle Sirene, Scoglio Cappello del Prete), ubicata sotto Pisco Montano, che rappresenta una zona dal punto di vista naturalistico-ambientale ed archeologico di grandissimo pregio.

“Ricca, tra le altre cose, di sorgenti termali magnesiache e sulfuree - spiegano dal gruppo con una nota -, la scogliera è ubicata sul tracciato della antica Via Appia Traianea e alle pendici del Monumento Naturale Regionale Tempio di Giove Anxur e Monte Sant'Angelo, parte del Parco Regionale dei Monti Ausoni e del Lago di Fondi, per decenni lasciata in stato di abbandono a causa della presenza di un depuratore nelle vicinanze, solo recentemente chiuso”.

L'appuntamento è domenica 27 settembre 2015 a partire dalle ore 15.00 presso la Sorgente dell'Acqua Magnese sotto Pisco Montano, zona Porta Napoletana a Terracina. Per partecipare è necessario telefonare al numero 3491412199 o scrivendo una mail all'indirizzo giannetti.anna@gmail.com
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Puliamo il mondo”, la campagna di Legambiente fa tappa a Terracina

LatinaToday è in caricamento