rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
life Rocca Massima

Rifiuti, raccolta oltre il 55% a Rocca Massima: nuovi fondi dalla Provincia

Più di 100mila euro dall'Ente di via Costa per il sistema della raccolta differenziata. Sindaco Tomei: "Questo è l'esempio della buona politica del saper fare per il proprio territorio"

Prosegue con ottimi risultati la raccolta dei rifiuti porta a porta a Rocca Massima.

“Con un anno di anticipo, l'amministrazione Tomei va oltre il proprio programma elettorale portando a termine la programmazione della raccolta dei rifiuti” spiegano il Comune. “Una raccolta - dichiara il sindaco Tomei - che in pochi mesi è arrivata oltre il 55%. Ad oggi possiamo contare su un ambiente più pulito ed una raccolta di ingombranti a domicilio a titolo gratuito. Pertanto un ringraziamento ai dipendenti comunali designati a tale servizio ed in particolar modo al Responsabile del Servizio Cianfoni Maurizio che con proficuo impegno cerca sempre di migliorare la qualita' del servizio di raccolta rifiuti”.

“C’ e stato un rinnovamento di tutti i mezzi adibiti alla raccolta e tutte le varie attrezzature  – continua il sindaco Tomei – grazie ai ripetuti contributi dell'amministrazione provinciale di Latina . Un ringraziamento al presidente Cusani per la sensibilità dimostrata in questi anni verso le esigenze dei piccoli comuni ed all’assessore all’Ambiente Stefanelli”.

Ed è proprio di questa settimana la lettera che il presidente Cusani ha fatto pervenire al primo cittadino Tomei per comunicargli che, dopo aver risposto al relativo bando, il Comune di Rocca Massima è risultato beneficiario di un contributo di 102.000 euro.

“Questo è l’esempio della buona politica del saper fare per il proprio territorio – conclude il sindaco Tomei - e del saper interloquire e progettare con i rispettivi Enti sovracomunali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, raccolta oltre il 55% a Rocca Massima: nuovi fondi dalla Provincia

LatinaToday è in caricamento