rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
life

Rifiuti e differenziata, sconti sulle bollette con la raccolta punti

Durante la seduta della Commissione Bilancio sono state discusse le varie ipotesi per concedere sconti o agevolazione agli utenti "virtuosi" in tema di raccolta differenziata

“Tariffa puntuale” ed “Ecopunti”, queste sono due delle ipotesi che il Comune di Latina potrebbe adottare per premiare i cittadini “virtuosi” in tema di raccolta differenziata dei rifiuti.

Nella giornata di ieri, durante la seduta della Commissione Bilancio, infatti, sono state discusse una serie di proposte per concedere sconti o agevolazioni a quegli utenti che si dimostrano particolarmente sensibili alla differenziata e all’attività di riciclo dei rifiuti.

A tal proposito è stato anche ascoltato l’amministratore delegato della Latina Ambiente Valerio Bertuccelli il quale “ha affermato – fanno sapere dal Comune - che esiste la possibilità di introduzione di una “tariffa puntuale”, vale a dire che possa tenere conto delle attività virtuose degli utenti in merito alla raccolta differenziata, per le zone interessate dalla raccolta “porta a porta”, cioè circa 14mila utenti su 52mila totali”.

In base a quanto emerso, nelle prossime sedute la Commissione esaminerà le necessarie modifiche da applicare al regolamento Tia per procedere all’applicazione della “tariffa puntuale”, anche alla presenza dei dirigenti sei settori ambiente e tributi.

Presa in considerazione anche la possibilità di introdurre il meccanismo premiante del cosiddetto “Ecopunti”. “Esso si pone l’obiettivo di premiare le utenze domestiche del Comune di Latina che si distinguano nel corretto e regolare utilizzo dei centri di raccolta comunale, le cosiddette isole ecologiche, in un’ottica di incentivazione dei comportamenti virtuosi in tema di raccolta differenziata – continua l’amministrazione - . In tale quadro, le isole ecologiche comunali verranno attrezzate con appositi meccanismi di pesatura dei rifiuti che consentiranno l’assegnazione di punti agli utenti virtuosi che conferiranno appositi rifiuti, punti che saranno caricati su tessere magnetiche appositamente predisposte al fine di ottenere sconti sulle bollette dei rifiuti”.

“A tale riguardo la Commissione, verificato che già nel PEF del 2009 erano stati stanziati i fondi per procedere all’acquisto delle tessere magnetiche che sono quindi disponibili e mai utilizzate, ha dato indirizzo alla “Latina Ambiente” di predisporre la distribuzione di tali tessere agli utenti e attrezzare i centri di raccolta per attuare il meccanismo premiante”.

“Queste iniziative – afferma il presidente della Commissione Bilancio Gianni Chiarato – rivolte alla incentivazione alla differenziata e al miglioramento della raccolta, sono una iniziativa della maggioranza in attuazione di un percorso condiviso con il sindaco Giovani Di Giorgi, che ha trovato in commissione il favorevole accoglimento anche da parte dell’opposizione. Per questo ringrazio, in particolare, i componenti di maggioranza della commissione: Alessandro Calvi, Cesare Bruni, Marco Fuoco, Raimondo Tiero, Ivano Di Matteo, Enzo Malvaso, Fausto Furlanetto, Roberto Lodi e Corrado Lucantonio”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e differenziata, sconti sulle bollette con la raccolta punti

LatinaToday è in caricamento