Elezioni Politiche 2013

Presenze e attività parlamentare, ecco l'operato dei politici pontini

Diffuso da OpenPolis.it il report sull'impegno dei parlamentari uscenti: Conte e Amici tra i più attivi alla Camera, Fazzone sempre presente ma poco produttivo al Senato

Camera chiuse e tempo di bilanci di fine legislatura, in attesa che i prossimi 24 e 25 febbraio diano forma al nuovo Parlamento. Dopo 5 anni di sedute, votazioni, interrogazioni e mozioni c’è chi traccia una statistica dettagliata dell’operato svolto dai parlamentari italiani: è l’associazione OpenPolis, che ieri presso il Senato ha diffuso il report “Camere Aperte 2013”, con il quale compie una sintesi dell’accurato lavoro svolto sui dati relativi all’attività di deputati e senatori durante la XVI legislatura che si è da poco chiusa.

L’INDICE DI PRODUTTIVITA’ DEI PARLAMENTARI. Per valutare l’operato dei parlamentari italiani gli analisti di OpenPolis hanno messo a punto un indice che sintetizza le statistiche relative alle presenze e agli atti prodotti da deputati e senatori durante la legislatura. “I criteri che vengono presi in considerazione per la definizione dell'algoritmo con cui viene calcolato l'Indice di Produttività – spiegano i responsabili di OpenPolis – sono la tipologia di atto, il consenso ricevuto dall'atto, il suo iter, la partecipazione del parlamentare ai lavori. Ad ognuno di questi criteri vengono associati dei parametri, indicati nella tabella, che combinati tra loro permettono di attribuire a ciascun deputato e senatore un valore numerico per ogni atto presentato in Parlamento o di cui sono stati relatori”.

“La somma di questi valori, il punteggio dei singoli atti a cui il parlamentare – si legge ancora nelle norme metolodogiche di OpenPolis – ha contribuito direttamente, aggiunto al valore della partecipazione, fornisce l'indice di produttività del singolo deputato e senatore in un dato periodo di tempo”.

SESA AMICI (PD). L’esponente del Partito democratico Sesa Amici, che ha chiuso la sua quarta legislatura ed è stata ricandidata alla Camera, si è classificata al 67° posto nella graduatoria di produttività dei deputati (e al secondo posto, dopo la collega di partito Donatella Ferranti, tra gli eletti nella circoscrizione Lazio2). È stata presente in 9.020 votazioni sul totale di 11.498, ovvero per il 78,5% delle volte. In 508 occasioni (il 4,4%) era invece in missione.

La Amici, nata a Sezze nel 1958, ha votato 72 volte (0,8%) in difformità dal proprio gruppo parlamentare. Nella legislatura che si è chiusa nelle scorse settimane ha inoltre presentato 11 disegni di legge come primo firmatario (a cui se ne aggiungono 81 come cofirmatario), 2 mozioni, 4 interpellanze, una interrogazione a risposta orale, 10 interrogazioni a risposta scritta, 34 interrogazioni in commissione e 590 emendamenti.

CONTE (PDL). Numeri peggiori, ma quasi in linea con la collega del Pd, ha fatto registrare il deputato del Popolo delle Libertà Gianfranco Conte, che dopo quattro mandati consecutivi alla Camera non è stato ricandidato. Nato a Minturno nel 1952, nell’ultima legislatura si è piazzato al 89° posto tra i deputati più produttivi (terzo, dietro Ferranti e Amici, nella graduatoria di circoscrizione).

In 108 occasioni ha votato diversamente dal Pdl, pari all’1,32% delle votazioni a cui ha partecipato. Conte è stato primo firmatario di 8 disegni di legge (ne ha firmati altri 6), una mozione, 6 interrogazioni in commissione e 5 emendamenti.

FAZZONE (PDL). Brutta “pagella” per il senatore di Fondi e coordinatore provinciale del Pdl Claudio Fazzone, che chiude la legislatura solo al 227° posto su 322 tra i senatori più produttivi. Tra i parlamentari pontini è stato il più “ribelle”: ha votato diversamente dai suoi colleghi di partito in 110 occasioni, ossia l’1,81% delle volte.

Fazzone non ha presentato disegni di legge o mozioni in qualità di primo firmatario (ne ha però cofirmati rispettivamente 33 e 23). Ha invece scritto un’interpellanza, 2 interrogazioni a risposta orale, 8 a risposta scritta e 305 emendamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presenze e attività parlamentare, ecco l'operato dei politici pontini

LatinaToday è in caricamento