rotate-mobile
Politica

Rialzo dell’Iva su assorbenti e prodotti per l'infanzia, flash mob a Latina: "Brutta retromarcia del Governo"

La manifestazione nel capoluogo in contemporanea con decine di piazze in tutta Italia; le parole di Valeria Campagna del Pd: “Meloni conferma la differenza tra politica femminile e femminista”

“Il governo Meloni propone il rialzo dell’Iva al 10% per assorbenti e prodotti igienico-sanitari femminili e al 22% su latte in polvere, pannolini e prodotti per l’infanzia. Un passo indietro sull’equità e un impatto pesante sulle famiglie e sulla cura di ogni persona”: queste le parole della dirigente del Partito Democratico, e capogruppo del Pd in Consiglio a Latina, Valeria Campagna. E proprio nel capoluogo ieri c'è stato un flash mob di mobilitazione e protesta sul tema.

“Una brutta retromarcia – dichiara ancora Campagna attraverso una nota– che annulla i passi in avanti che erano stati compiuti negli ultimi anni grazie a una mobilitazione dal basso che ha coinvolto tanti comuni del nostro Paese, tra cui Latina. Il capoluogo pontino, infatti, insieme all’associazione 'Tocca a noi' e a tanti Comuni italiani, si era mosso per chiedere l’abolizione della tassa su tutti i prodotti igienici femminili introducendo la possibilità, presso la farmacia comunale, di acquistare questi prodotti scontati del 22%. Uno scatto di civiltà che la destra cancella con questo colpo di spugna”.

“E’ importante – spiega Campagna – esserci e far sentire la nostra voce. Sono contenta che anche Latina abbia risposto all’appello dell’associazione 'Tocca a noi' e abbia deciso di mobilitarsi in contemporanea con decine di piazze in tutta Italia. L’economia non sorride e l’inflazione galoppa ed è paradossale che il governo Meloni decida di fare scelte a discapito del benessere delle donne italiane e delle famiglie. La Premier conferma la differenza abissale che c’è tra una politica femminile e una politica femminista. Cosa ce ne facciamo di una Premier “donna e madre” se poi, tramite le sue azioni, va a colpire proprio le donne e le famiglie? Con questa mobilitazione chiediamo un ripensamento su questa scelta e – conclude l'esponente del Partito Democratico - la riduzione dell’IVA su tutti i prodotti per l'infanzia (come il latte in polvere e gli alimenti per bambini) insieme alla riduzione dell’IVA allo 0% su tutti i prodotti igienico-sanitari femminili (come assorbenti, tamponi, coppette)”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rialzo dell’Iva su assorbenti e prodotti per l'infanzia, flash mob a Latina: "Brutta retromarcia del Governo"

LatinaToday è in caricamento