menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basket, una buona Benacquista tiene testa a Ferrara ma poi cede nel finale

Nerazzurri sconfitti per 71-65 da una delle squadre di testa del campionato di Serie A2. Coach Gramenzi: “Siamo stati buoni nella prima parte di gara, un po' ingenui nella seconda”

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket tiene testa alla Top Secret Ferrara, ma poi è costretta a cedere al termine di una buona gara. I nerazzurri escono sconfitti dalla trasferta giocata nel giorno dell’Epifania contro una delle squadre di testa del campionato di Serie A2 (71-65 il risultato finale). La Benacquista ha giocato una buonissima partita in difesa ma ha faticato di più nelle azioni offensive, nonostante un’ottima prova di Gabriele Benetti, miglior realizzatore del match con 29 punti personali e 31 di valutazione e sfiorato l’impresa di conquistare il primo successo in trasferta, complici alcune ingenuità commesse nella parte finale della sfida.

I commenti del post gara

“Siamo stati buoni nella prima parte di gara, un po' ingenui nella seconda - ha detto coach Franco Gramenzi al termine della sfida. Come al solito le palle perse ci  pesano, paghiamo questo aspetto non solo dei giocatori più giovani, ma anche degli esperti. Dobbiamo imparare a sprecare meno, altrimenti diventa difficile vincere contro questo genere di squadre. Secondo me abbiamo fatto un buonissimo lavoro in difesa sia nei primi due quarti che nella seconda metà di gara, contro questo tipo di avversario molto solido e forte dove facciamo più fatica, ovviamente, è in attacco. Del resto, è vero che la loro forza fisica ci mette un po' in difficoltà, ma è altrettanto vero che siamo stati ingenui e questo è il rammarico che ho su questa partita. Complimenti agli avversari, perché ritengo che il loro cammino fino a oggi sia stato importante, come avevo dichiarato anche prima della partita”.

La partita

PRIMO QUARTO - Il match si apre con i primi quattro punti firmati dalla squadra di casa, contro le due palle perse e i due falli di Latina (4-0  al 2′). La Benacquista si sblocca con il canestro di Benetti su assist di Lewis (4-2). Nei minuti successivi è Ferrara a perdere un paio di palloni e ne approfittano i nerazzurri con Gilbeck e ancora Benetti per ristabilire la parità (6-6 al 4′). Ferrara mette a segno la prima tripla della serata, Benetti risponde dalla lunetta e al 5′ il tabellone segna 9-8. Gabriele Benetti trascina i suoi portando la Benacquista in vantaggio (9-10 al 7′) e Lewis con un bel gioco da tre punti allunga sul 9-13. Ruoano gli uomini sulla panchina di Latina che prova a gestire il vantaggio, ma Ferrara non rimane a guardare (13-15 all’8′). I padroni di casa riducono a un solo punto le distanze quando mancano 33″ alla sirena. Con 10″ sul cronometro Bisconti firma il libero del 14-16, ma quasi a fil di sirena Ferrara firma la tripla del 17-16 con cui termina il periodo.
SECONDO QUARTO - Grande reazione pontina ancora una volta con Benetti che in avvio di seconda frazione realizza un bellissimo gioco da 4 punti, ed è nuovo vantaggio della Benacquista (17-20 all’11’). La Top Secret non demorde e mette a sua volta la testa avanti (22-20) ma Bisconti è rapido a reagire e a riportare la gara in parità (22-22 al 12′).  Il ritmo è molto alto in campo e le due squadre, pur commettendo qualche errore ambo le parti, si fronteggiano a suon di canestri (24-26 al 14′). Dellosto realizza la sua terza tripla e sul nuovo vantaggio della Kleb Ferrara (27-26 al 15′) coach Gramenzi chiama time-out. Alla ripresa del gioco Latina continua a essere sfortunata al tiro, ma sul fallo subito da Mouaha è la panchina di Ferrara a chiamare sospensione prima che il numero 10 della Benacquista vada in lunetta per i due liberi che riportano i pontini avanti (27-28). Botta e risposta nel pitturato e al 17′ il punteggio è sul 31-30. Benetti continua a essere un ottimo punto di riferimento per i latinensi (32-31) Ferrara risponde per le rime, ma al 19′ Jaren Lewis concretizza un bel gioco da tre punti che vale il 33-35. A 40″ dalla sirena Passera incrementa il divario dei suoi (33-37) nell’azione successiva Hasbrouck subisce fallo e prima che esegua il suo viaggio in lunetta, la Benacquista chiama time-out. Il gioco riprende con 30″ sul cronometro, Hasbrouck concretizza un solo libero (34-37) Passera sul fronte opposto realizza su assist di Lewis i due punti del 34-39 a 22″. Si va, però, negli spogliatoi con il gioco da 3 punti ancora di Hasbrouck che fissa il punteggio sul 37-39.
TERZO QUARTO - Al rientro dal riposo lungo è Ferrara la prima ad andare a segno a cronometro fermo (38-39) ma è Benetti a smuovere il punteggio di Latina (38-41 al 22′). Mouaha_GL_0606 allunga sul 38-43 al 23′, replica Baldassarre per la Top Secret (40-43). Gilbeck firma i due liberi del 40-44, prima di lasciare il campo a Bisconti. La Benacquista incrementa il vantaggio con Benetti che è altrettanto chirurgico dalla lunetta (40-46 al 24′). Lotta sotto le plance tra Fantoni e Bisconti, entrambi a 4 falli, mentre su entrambi i lati del banco ci sono errori al tiro. Hasbrouck mette a segno la tripla che vale il -3 ferrarese (43-46 al 26′). Benetti replica immediatamente (43-48) ma sul fronte opposto Bisconti commette il quinto fallo che lo fa tornare anzitempo in panchina e concede a Vencato anche il libero aggiuntivo dopo il canestro realizzato (46-48 al 27′). Con 2:31″ da giocare Hasbrouck riporta Ferrara in parità con due liberi (48-48). Seconda palla persa per i nerazzurri che i padroni di casa sfruttano per rimettere la testa avanti (50-48) ci pensa Gilbeck a ristabilire la parità (48-48 al 28′). Latina commette qualche ingenuità, Ferrara ne approfitta e conclude il periodo avanti di due lunghezze 52-50.
ULTIMO QUARTO - In avvio di ultima frazione, Latina perde ulteriori possessi in favore dei padroni di casa che non perdono l’opportunità per incrementare il vantaggio (56-50 al 31′). Passera riduce parte del divario con due liberi (56-52), Ferrara è pronta a replicare con Panni, ma il solito Gabriele Benetti realizza dall’arco per il -3 nerazzurro (56-53 al 32′). Panni prende per mano i suoi compagni e a 6:40″ dalla fine il tabellone segna 63-55. Ferrara alza l’intensità del proprio gioco, prende fiducia nelle proprie possibilità e quando mancano 6 minuti esatti al termine della gara è avanti di 10 lunghezze (65-55). Time-out coach Gramenzi. Alla rientro sul parquet è ancora la formazione di casa a dettare le regole del gioco (67-55). La Benacquista prova a riorganizzare il proprio gioco (67-59 al 36′). Latina cerca di rimanere concentrata, Mouaha buona azione difensiva su Fantoni, Benetti bel canestro dal pitturato e a 3:33″ dalla sirena il punteggio è 67-61. Time-out Kleb Ferrara. Si torna sul rettangolo di gioco, errori al tiro su entrambi i lati del campo. Con 2:26″ da giocare è Baldasso a ridurre ulteriormente le distanze (67-63), è lo stesso Baldasso, nell’azione successiva, a commettere fallo su Zampini che è preciso dalla lunetta (69-63). Capitan Raucci sigla il canestro del 69-65 a 1:45″. Baldassarre commette il suo quinto fallo con 1:25″ da giocare ed è costretto a tornare in panchina. I nerazzurri sono sfortunati nelle conclusioni e con 11″ sul cronometro commettono fallo sistematico, ma Panni concretizza i liberi che valgono il 71-65. Time-out per Latina. Alla ripresa del gioco i pontini non riescono a trovare la via del canestro e il match termina sul 71-65 in favore di Ferrara.

I tabellini

Top Secret Ferrara vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 71-65 (17-16, 37-39, 52-50)
Top Secret Ferrara: Pacher n.e., Vencato 7, Petrolati n.e., Fantoni 16, Dellosto 14, Baldassarre 6, Ugolini n.e., Galliera n.e., Zampini 4, Panni 12, Hasbrouck 10, Filoni 2. Coach Spiro Leka. Vice Carretto.
Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Benetti 29, Lewis 12,  Hajrovic n.e., Piccone, Passera 6, Mouaha 4, Baldasso 4, Bisconti 3, Raucci 2,  Gilbeck 5. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Vice Di Francesco.
Statistiche:  Ferrara tiri da 2 50% (18/36) tiri da 3 25% (6/24) tiri liberi 81% (17/21) Latina tiri da 2 48% (20/42) tiri da 3 15% (2/13) tiri liberi 83% (19/23).
Note: usciti per 5 falli Bisconti per Latina, Baldassarre per Ferrara.
Arbitri dell’incontro:  Bartolomeo Antonio di Cellino San Marco (BR), Giovannetti Giulio di Rivoli (TO), Bartolini Luca di Fano (PU)


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento