rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Basket

Latina, partita intensa decisa all'overtime

Risultato deciso soltanto dopo un tempo supplementare al termine di una sfida equilibrata fino all’ultimo secondo

Latina è scesa in campo al Palasport Falcone e Borsellino di San Severo consapevole di dover affrontare una squadra temibile al cospetto di un pubblico caldo e partecipe. Il risultato finale di una gara intensa, difficile ed equilibrata, è arrivato soltanto dopo un tempo supplementare, e ha visto San Severo avere la meglio sui nerazzurri ma con un solo canestro di vantaggio (80-78).

San Severo-Latina, la gara

I primi due punti del match sono di marca pugliese, ma i pontini rimangono in scia (5-4 al 1′). San Severo prova ad allungare, ma Latina grazie ai canestri di Fall ed Henderson risponde bene e al 3′ il punteggio è sul 9-8. La Benacquista mette la testa avanti con i due punti di Lautier (9-10 al 4′). La gara è equilibrata (13-13 al 7′). Ruotano gli uomini sulle panchine, il ritmo in campo è alto e i tifosi pugliesi sono molto partecipi sostenendo i padroni di casa che all’8′ sono avanti di 4 lunghezze (19-15). San Severo incrementa il vantaggio (21-15 a 50″ dalla sirena). Con 20″ sul cronometro coach Gramenzi chiama time-out. Al rientro sul parquet Bozzetto riduce il divario e il quarto si conclude sul 21-17.

In avvio di secondo periodo Veronesi riduce a un solo possesso la distanza dai locali (21-19). La sfida continua a essere in equilibrio (25-23 al 13′). Latina è concentrata, difende bene e trova anche una buona coesione nelle fasi offensive riuscendo a riportare il punteggio in parità (25-25 al 14′). Con un guizzo San Severo torna sul +4 (29-25) ma i nerazzurri rispondono con un bel canestro firmato da Henderson (29-27). I padroni di casa riescono nuovamente ad allungare (33-28 al 17′). Latina esaurisce il bonus, Tortu concretizza il libero del 34-28, anche la Cestistica esaurisce il bonus e sul fronte opposto Lautier segna entrambi i liberi (34-30). La gara prosegue a “corrente alternata” proprio in virtù dei numerosi viaggi in lunetta ambo le parti (36-35 al 18′). Finalmente un nuovo canestro su azione ed è firmato da Terry Henderson che mette a segno la tripla del nuovo vantaggio della Benacquista (36-38 al 19′). Nuova parità a 30″ dalla sirena con due liberi concretizzati da Tortu. La Benacquista costruisce una bella ed efficace azione di squadra che culmina con la tripla di Mouaha e si va al riposo lungo sul punteggio di 38-41.

Al rientro dagli spogliatoi il primo ad andare a segno è il capitano della Benacquista, Marco Passera, ma è immediata la replica di Sabin (40-43 al 21′). Radonjic è preciso dall’angolo e realizza la tripla del +6 pontino (40-46) Fall incrementa il divario con i due liberi che al 22′ fissano il punteggio sul 40-48. Time-out per San Severo. Alla ripresa del gioco, dopo un paio di conclusioni sfortunate, Latina è anche costretta a richiamare in panchina Radonjic perché gravato di 4 falli. Fall su assist di Passera va due volte a segno e la Benacquista al 24′ è avanti 40-52. Smuove il proprio punteggio l’Allianz (42-52 al 25′). Con 4:21″ da giocare viene sanzionato fallo antisportivo a Passera e i padroni di casa riducono ulteriormente le distanze (45-52). Una tripla per parte tra Bozzetto e Berra e al 28′ il tabellone segna 48-55). I nerazzurri allungano sul 48-57 con un bel canestro di Henderson, Serpilli replica dalla lunetta per il 50-57. Azioni concitate e conclusioni sfortunate su entrambi i lati del campo e il terzo periodo va in archivio senza ulteriori realizzazioni sul 50-57.

In avvio di ultima frazione Bozzetto allunga sul 50-59, ma sul fronte opposto Berra firma la tripla del -6 della Cestistica (53-59 al 32′). San Severo riduce ulteriormente le distanze (55-59) e a 7:33″ dal termine del match coach Gramenzi chiama time-out. Il gioco riprende, ma il punteggio si smuove al 34′ con i due liberi che portano San Severo a un solo possesso di distanza (57-59). A 5:23″ dalla sirena anche Henderson compie un viaggio in lunetta e concretizza i due liberi che valgono il 57-61. Scorre il cronometro e al 35′ Radonjic mette a segno i due punti del 57-63 ed è time-out per la panchina di casa. Si torna sul parquet e Sabin firma la tripla del 60-63, risponde il capitano della Benacquista  dal pitturato (60-65) ma Sabin va di nuovo a segno dai 6.75 e a 3:32″ il tabellone segna 63-65. Sabin, reale trascinatore di San Severo, ristabilisce la parità (65-65). Latina non rimane a guardare e risponde con un bel gioco da tre punti che a 3:03″ dal termine fissa il punteggio sul 65-68. L’equilibrio regna sovrano (67-68) ma Sabin è inarrestabile e a 1:58″ permette ai suoi di mettere la testa avanti 70-68. Un finale incandescente, Henderson ristabilisce la parità (70-70). Latina sfortunata nelle conclusioni sotto le plance, ne approfitta San Severo che con 47″ sul cronometro riconquista il vantaggio (72-70). Time-out per la Benacquista. Si torna sul rettangolo di gioco, buona circolazione di palla e Mouaha segna il canestro del 72-72 a 28″. La Benacquista difende bene non permettendo agli avversari di andare a segno e si va all’overtime sul punteggio di 72-72.

Il tempo supplementare si apre con Lautier che concretizza un solo libero sui 3 a disposizione (72-73) ma poi è Marco Passera a realizzare il canestro del 72-75. La Benacquista è molto concentrata, San Severo sbaglia dalla lunetta, mentre sul fronte opposto su assist di Bozzetto Veronesi realizza la tripla del 72-78 a 2:31″ dal termine. La Cestistica smuove il proprio punteggio con 4 punti consecutivi (76-78 a 1:30″ dalla sirena). Con 1:24″ sul cronometro Henderson commette il suo quinto fallo ed è richiamato in panchina. San Severo non demorde, si affida ancora una volta a Sabin che a 22″ dalla fine centra la retina dalla lunga distanza per il nuovo vantaggio dei locali (79-78). Time-out per Latina. Si torna in campo, i nerazzurri non riescono a trovare la via del canestro, commettono fallo su Sabin che, con pochi decimi sul cronometro, va in lunetta dove realizza il tiro libero che fissa il risultato finale sull’80-78 (latinabasket.it).

San Severo-Latina, il tabellino

Allianz Pazienza San Severo vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 80-78 dts  (21-17, 38-41, 50-57,72-72)

Allianz Pazienza San Severo: Tortu 11, Bertini, Serpilli 15, Sabatino 4, Chiapparini n.e., Sabin 28, Piccoli 5, Berra 11, Petrusevski, Moretti 4, De Gregori 2, Miale n.e.. Coach Bechi. Assistente Piersante.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante, Lautier 8, Passera 4, Veronesi 13, Mouaha 8, Henderson 15, Bozzetto 8, Radonjic 8, Fall 13, Ambrosin 1. Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Foto latinabasket.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, partita intensa decisa all'overtime

LatinaToday è in caricamento