Calcio Lega Pro, Latina contro il Portogruaro in palio tre punti sonanti

Tre punti per rimettersi in corsa e uscire dalle sabbie mobili della zona playout. L'undici di mister Ghirotto domani al Francioni affronta il Portogruaro terzo in classifica

Marco Ghirotto, tecnico del Latina

I PUNTI FORTI DEL “GRUARO” - Il Latina è chiamato ad un’ardua prova domani pomeriggio, quando alle 14:30 inizieranno le ostilità con il Portogruaro Summaga. La compagine allenata da mister Rastelli, di cui i più sicuramente ricorderanno le annate da giocatore passate a Piacenza (ruolo seconda punta), vive un momento di forma strepitoso, anche se viene dalla sconfitta in Coppa Italia con la Spal (2-0, ndr). Ma in campionato i lagunari marciano a spron battuto e dalla loro possono contare su un organico con giovani di sicuro talento, come il bomber Corazza (classe ’91 e 5 gol per lui nel corso di questo campionato) in corsa per ricevere il premio Laudano, istituito dalla Lega per premiare i più meritevoli giovani della Lega pro. Mister Rastelli, oltre a poter contare sul buono stato fisico dei suoi ragazzi, ha diversi jolly nel mazziere; a cominciare dal portiere Bavena, classe ’90, che dopo aver compiuto parate determinanti contro Cremonese e Triestina, si è rivelato risolutivo anche a La Spezia parando un calcio di rigoree salvando la porta in altre occasioni. Il portiere ha ammesso di essersi subito trovato bene con il preparatore dei portieri Dei e di essere orgoglioso di essere passato da terzo a titolare, in un anno di permanenza a Portogruaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GHIROTTO, UN SOLO DUBBIO - Dopo la salutare vittoria in Coppa Italia con l’Avellino per 3 a 0, la truppa di Ghiotto e carica al punto giusto per affrontare l’impegno casalingo. Ma psicologia a parte, l’infermeria rimane sempre “zeppa”, con l’impossibilità di utilizzare elementi che farebbero comodo alla causa pontina; uno su tutti l’attaccante Babù, arrivato a furor di popolo ma ancora poco utilizzato a causa di un problema alla caviglia ancora da risolvere.  Gli altri infortunati sono i soliti Mariniello, Ricciardi, Toninelli, e Merlin. A questi si aggiungono Zampaglione e Berardi, che è ancora squalificato. Il mister è consapevole dell’importanza che avrebbe una vittoria domani, come tutto l’ambiente del resto. Nella sua testa la formazione è fatta al 99%, un solo dubbio riguardo l’undici titolare aleggia nella sua testa e lo scioglierà domani poco prima del match.
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Tragedia sul litorale di Latina: un ragazzo di 15 anni muore in mare

  • Coronavirus: 36 contagi in più nel Lazio. In provincia 4 nuovi casi, uno è di rientro da Ibiza

  • Coronavirus, impennata di contagi nel Lazio: 45 in un giorno. Due sono in provincia di Latina

  • Coronavirus: nel Lazio 38 nuovi casi, molti di rientro dalle vacanze. In provincia due positivi

  • Coronavirus, impennata nel Lazio: 38 casi in 24 ore, 22 di importazione. Quattro pazienti in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento