Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Calcio, Lega Pro: il Latina ai blocchi di partenza senza "Jeff"

Nerazzurri domani pomeriggio impegnati sul campo del Siracusa primo in classifica. Assente Jefferson. Difficile prevedere che Latina sarà

 

 

Il Latina riprende la corsa alla salvezza da Siracusa, non propriamente un campo facile sul quale fare punti. Purtroppo cade una tegola pesante sullo spogliatoio nerazzurro: è l’assenza di Jefferson, rimasto nel capoluogo a recuperare la condizione. Convocati i nuovi innesti, ma bisognerà pur aspettare che si amalgamino col resto del gruppo, e che vengano inaugurati i nuovi meccanismi di gioco. Insomma quello che scenderà in Sicilia sarà probabilmente un Latina sperimentale chiamato comunque a dare un segnale ai tifosi. Intanto Tortolano si è accasato (in prestito) al Pergocrema, assieme al centrocampista Merito (ceduto a titolo definitivo) e Babù. Un’uscita di scena che forse in pochi si aspettavano, visto che il talento di Ostia aveva instaurato un feeling particolare con la città. Ma la dirigenza ha voluto dare un’impronta netta al mercato di riparazione: scelte studiate e ponderate dunque. I tifosi dovranno farsene una ragione. Intanto alla voce mercato in uscita si segnala l’attaccante Cristiano Ancora, lasciato libero di accasarsi altrove.

 

IN SICILIA CON GLI UOMINI CONTATI – Ghirotto ha di che preoccuparsi per la partita di domani. Oltre alla tegola Jefferson, non prenderanno parte alla spedizione Maggiolini e Cafiero squalificati; anche Mariniello e Merlin sono rimasti a casa per scelta tecnica, mentre il giovane Pagliaroli è infortunato. Il nuovo portiere rumeno Baican non sarà della partita: il suo tesseramento è atteso la prossima settimana. Sarà disponibile a partire dalla sfida interna con la Carrarese.

 

TOTO-FORMAZIONE –  I nerazzurri si sono allenati stamattina al Francioni (consueta rifinitura del sabato), e nel primo pomeriggio raggiungeranno in pullman l’aeroporto di Fiumicino. Bisognerà capire domani che Latina sarà. In difesa Farina è sicuro del posto. Gasperini, Carta, Toscano, Agius, Toninelli e Bruscagin si spartiscono tre maglie. A centrocampo Matute non si discute, e si cercherà di trovare spazio al giovane Citro. Ma l’assetto finale dipenderà dal reparto offensivo; se Ghirotto opterà per il duo Tortori-Bernardo, probabilmente ci sarà un centrocampo a 4, di quantità e qualità. Questa la lista dei 20 convocati per Siracusa: Martinuzzi, Radio, Gasperini, Citro, Burrai, Farina, Bruscagin, Stufa, Toninelli, Matute, Giannusa, Berardi, Fossati, Bernardo, Tortori, Toscano, Carta, Agius, Ricciardi, Addessi.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Lega Pro: il Latina ai blocchi di partenza senza "Jeff"

LatinaToday è in caricamento