Di Napoli appeso a un filo, il Latina pensa a cambiare dopo il pari con il Tor Sapienza

Il tecnico prima del lungo confronto con la società: "Ho sopravvalutato la squadra, caratterialmente debole. Non mi sento in discussione, sono un valore aggiunto per i ragazzi". Vantaggio di Cunzi e pari di Ilari su rigore molto dubbio

Panchina

Cielo scuro sulla testa del Latina, Di Napoli in bilico dopo un altro passo falso. Il Latina sembrava dover schiacciare il Tor Sapienza, che invece ha sfiorato l'impresa al Francioni, dove il silenzio surreale di una tifoseria in aperto dissenso con la società, è stato spezzato dall'incitamento dell'entusiasta fazione di tifosi ospiti. Si racconta anche così il pareggio tra due realtà agli antipodi. Dopo la vittoria soffertissima di Paliano, tornano evidenti i limiti di una squadra che per la prima volta Di Napoli dice aver sottovalutato: "Ha delle grandi qualità, ma a livello caratteriale no. Non tirano fuori il meglio quando serve, come nel caso della gara di oggi, quando serviva una grande reazione dopo un primo tempo non chiuso quando potevamo e il pareggio subìto. Chiedo scusa ai tifosi, ma non mi sento in discussione, semmai sono un valore aggiunto per questi ragazzi. Non sono gli episodi a farmi perdere le certezze". Queste le dichiarazioni in conferenza stampa, alla quale poi ha fatto seguito un confronto tra società e allenatore. Sono ore decisive in casa Latina. 

Tattica

Ancora cambiamenti in formazione. Dal terzetto difensivo all'impiego di Choutil titolare della fascia sinistra. In avanti coppia Cunzi - Cardella. E' un 3-5-2, che  diventa 4-3-3 nella ripresa e finisce nel 4-2-3-1, dove lFormica è dietro le spalle di Cardella, mentre Choutil e Gerevini reggono il centrocampo. Il Latina ha concluso la gara con sei under: Ciulla (2001), Sanna (1999), Esposito (1999), Choutil (2001), Formica (2001) e Fontana (2000). Rivalsa nei cofronti degli over o mossa disperata di Di Napoli alla ricerca di una soluzione? Ha risposto: "Ho le palle perché ho fatto giocare i giovani". Sarà...

Cronaca

Tante le occasioni fallite nel primo tempo da parte dei pontini, già a partire dal 3'. Angolo da destra di Sanseverino, Cazè colpisce di testa, ping pong con Marini e nel proseguio nessuno riesce a buttarla dentro.  Ancora mani nei capelli al 9', sempre da corner.  Sulla parabola di Sanseverino, Ranellucci in tuffo, muro di Marra, botta di Begliuti, De Angelis compie una super parata.  Predominio netto del Latina e al 12' sull'asse Sanseverino - Cunzi, conclusione di quest'ultimo senza trovare lo specchio. Latina che punge in avanti, sempre in verticale. Esterno di Corsetti per Cardella, pallonetto velleitario su De Angelis in uscita. Al 33' il forcing viene premiato.  L'1-0 è un altro grande gol di Cunzi, il quarto per l'attaccante napoletano, che sfrutta un assist di Cardella, punta l'area, disorienta D'Astolfo e piazza la palla nell'angolo destro. Break del Tor Sapienza che al 39' trova il pareggio su calcio di rigore, concesso non senza dubbi dall'arbitro Cadirola di Milano, per un intervento di Choutil con Ilari che finisce a terra. E' lo stesso numero nove a realizzare dal dischetto. Il Latina avrebbe l'opportunità di riportarsi avanti al 44', ma Galasso, servito da un lancio perfetto di Corsetti, viene fermato dal provvidenziale De Angelis. Il tempo si chiude con l'infortunio del difensore del Latina Cazè. Il brasiliano è costretto all'uscita. Ingresso di Sanna. Nel secondo tempo calo di tensione per il Latina e i romani sfiorano il colpaccio a più riprese. Il primo tiro nello specchio della porta è però di Cardella, sinistro intercettato da De Angelis. Poi è il Tor Sapienza a farsi sotto. Al 10' cross basso di Marini e Marra divora l'inverosimile ad un passo dalla porta. Lo stesso numero 8 ha la palla buona anche al 16' su contropiede di Panella e Della Penna, ma isparacchia sul fondo. Al 26' Latina con Corsetti, apertura a Cardella, sinistro altissimo. Al 28' discesa di Cunzi, in mezzo per Formica, sinistro debole tra le braccia di De Angelis. Nei sette minuti di recupero ci sono due occasioni per Cunzi, colpo di testa alto su cross di Corsetti, che libera ancora l'attaccante per il destro a giro da posizione azzardata. Ancora un'altra domenica deludente, dove sono gli altri a fare festa.

Tabellino 

Latina - Tor Sapienza 1-1

LATINA (3-5-2): Ciulla; Tinti (13'st Gerevini), Ranellucci, Cazè (46’pt Sanna); Galasso, Sanseverino (19'st Esposito), Begliuti (19'st Formica), Corsetti, Choutil; Cardella (32'st Fontana), Cunzi. A disp. Del Giudice, Barberini, Cervasio, Chiavegato. All. Di Napoli

TOR SAPIENZA (4-4-1-1): De Angelis; Chiti (32'st Ruggero), D’Astolfo, Santori, Marini; Panella (19'st Di Giovanni), Marra (35'st Amadio), Valentini (24'st Minelli),Toracchio (42'st Montesi); Della Penna; Ilari. A disp. Mattia, Pavone, Cannizzo, Di Giovanni, Mancini. All. Anselmi

ARBITRO: Cadirola di Milano

ASSISTENTI: Bonaccorso di Catania e Ottobretti di Foligno

MARCATORI: 33’ pt Cunzi, 39’ pt Ilari (rig)  

NOTE: Cunzi, Marini, D'Astolfo. Recupero 1’pt, 7'st. Spettatori 750, abbonati compresi.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento