Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport Sabaudia

Canoa, atleti delle Fiamme Gialle protagonisti ai Campionati assoluti: 8 le medaglie

Sei titoli italiani conquistati dalla squadra Senior di Canoa del III Nucleo atleti di Sabaudia che all'Idroscalo di Milano ha partecipato ai Campionati Italiani Senior di Velocità

Ancora successi per gli atleti delle Fiamme Gialle di Sabaudia che nello scorso week end sono stati impegnati, nelle acque dell’Idroscalo di Milano, nei Campionati Italiani Senior di Velocità. Sei titoli italiani e otto medaglie conquistate dalla squadra Senior di Canoa.

Una delle gare più attese è stata quella del K4 dove, le Fiamme Gialle con Matteo TorneoRiccardo CecchiniAlberto Ricchetti e Luca Beccaro, hanno partecipato in tutte le distanze: 1000, 500 e 200 metri. Una prova di forza che ha visto gli uomini del III Nucleo atleti di Sabaudia calare il “tris” e aggiudicarsi i tre Titoli iridati in palio. Una tripletta che ormai da diversi anni è appannaggio dei canoisti in maglia gialloverde, che rappresenta un risultato prestigioso per tutta squadra.

Doppietta, invece, per il neo finanziere Samuele Burgo che si laurea Campione Italiano sia nel K1 metri 1000 che nel K1 metri 500. Ancora giovanissimo, classe ’98, alla sua prima partecipazione ad un Campionato Italiano con le Fiamme Gialle, non delude le aspettative e fa due su due, confermandosi un ottimo investimento per il futuro.

Nelle tre distanze previste per il K2 Senior, 1000, 500, 200 metri, i tecnici gialloverdi hanno schierato due equipaggi: il K2 esperto di Giulio Dressino e Nicola Ripamonti e l’equipaggio Under 23 di Thomas Rinaldi e Alessio Lorenzetto. Sulla distanza più lunga, i 1000 metri, bellissima la sfida tra le due imbarcazioni che vede primeggiare su tutti il K2 di Dressino e Ripamonti, e in seconda posizione il K2 dei giovani Rinaldi e Lorenzetto. Nei 500 metri la sfida si ripete ma “tra i due litiganti il terzo gode”: il Titolo va all’AS Trinacria, l’argento a Dressino e Ripamonti e il bronzo a Rinaldi e Lorenzetto. L’ultima fatica sui 200 metri, distanza sprint, il K2 dei giovani fatica a tenere il passo e manca di poco la finale, mentre, Dressino e Ripamonti, conquistano il bronzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canoa, atleti delle Fiamme Gialle protagonisti ai Campionati assoluti: 8 le medaglie

LatinaToday è in caricamento