Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Piacenza multato, dai tifosi cori razzisti contro giocatori del Latina

Ancora su Piacenza-Latina; dopo l'atto vandalico ai danni della società pontina il giudice sportivo infligge un'ammenda agli emiliani per i cori razzisti durante la partita con i nerazzurri

È destinata ad essere ricordata più che per il risultato sportivo per la spiacevole scenografia di contorno disegnata dai tifosi dell’una e dell’altra squadra.

Parliamo della partita di domenica scorsa che sul prato del Garilli ha visto sfidarsi il Piacenza e il Latina.

I giocatori, come lo staff del Latina Calcio, proprio nella serata di domenica sono stati vittime di un atto vandalico, che potrebbe essere ricondotto ad una frangia della tifoseria dei nerazzurri, e su cui sta indagando la Digos.

Le auto di calciatori e dirigenti, parcheggiate al Francioni, sono state danneggiate da alcune persone che sono riuscite a fare irruzione nell’area di sosta dello stadio pontino.

E il giorno dopo il match fra le due squadre, terminato 1 a 1, è dovuto intervenire anche il giudice sportivo che ha inflitto al Piacenza un’ammenda di 3500 euro.

La motivazione è legata ad una serie cori inneggianti discriminazione razzista rivolti ad alcuni giocatori di colore del Latina Calcio che per due volte nel corso del primo tempo sono stati intonati dai tifosi piacentini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza multato, dai tifosi cori razzisti contro giocatori del Latina

LatinaToday è in caricamento