rotate-mobile
Sport

A Fondi un monumento per Marco Pantani, sulla salita scalata dal “Pirata” per gli allenamenti

Il bassorilievo sulla vetta della salita delle Crocette, vetta che ora prende il suo nome. La cerimonia di inaugurazione

A Fondi un monumento e una vetta dedicati a Marco Pantani, in un luogo immerso nella natura con vista panoramica, già frequentato da ciclisti e amanti di escursionismo, destinato a diventare sempre più famoso: ieri pomeriggio la commossa cerimonia di inaugurazione dell’opera nel piazzale delle Crocette alla presenza anche della mamma del “Pirata”, la signora Tonina Belletti. 

Alla serata hanno preso parte anche il sindaco di Fondi, Beniamino Maschietto e l’assessore allo Sport Fabrizio Macaro, che hanno fortemente voluto questa iniziativa al termine di un lungo anno di lavoro avviato su proposta dell’associazione Cicli Rebike, il presidente del comitato provinciale della Federciclismo Massimo Saurini nonché rappresentanti del Coni, della Provincia di Latina, e del Parco regionale dei Monti Aurunci.

Il bassorilievo, realizzato dallo scultore Giuseppe Quinto, si trova nel piazzale delle Crocette al termine di una salita storicamente importantissima per i duri allenamenti del campione cesenate. Nel corso della stessa giornata sono stati inaugurati anche un pannello informativo e una cornice di legno realizzata dal Parco dei Monti Aurunci per consentire a turisti e non di fare foto a tema.

“Quante emozioni abbiamo condiviso con lei mamma Tonina - ha detto il sindaco di Fondi Maschietto -. Lei attraverso sui figlio ha reso il nostro territorio e la nostra città ancora più conosciuti. Mai come in questo momento lo sport è sinonimo di scambi sociali, amicizia, integrazione e di pace. Io quando ricordo Marco Pantani lo rivedo in quelle famose salite che con grande fatica gli hanno permesso di raggiungere obiettivi e progetti che tutti noi dovremmo fare nostri e che danno dignità alla persona. Ed è questo quello che noi vogliamo restituire in questo momento”. 

“Vi ringrazio di cuore per quello che state facendo per Marco” ha detto in conclusione della serata la mamma di Pantani emozionata prima della scoperta del monumento dedicato al “Pirata”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Fondi un monumento per Marco Pantani, sulla salita scalata dal “Pirata” per gli allenamenti

LatinaToday è in caricamento