rotate-mobile
Sport Prampolini / Via dei Mille

Pallavolo, l’Andreoli ci prova ma la spunta Perugia al quarto set

Gli umbri fanno bottino pieno superando 3-1 il Latina che ora vede allontanarsi i play off. Per gli umbri tre punti importanti che permettono di consolidare il terzo posto in classifica dietro Macerata e Piacenza

Non è bastata un’Andreoli che, anche se a sprazzi, ha giocato alla pari con la terza della classe: la gara infrasettimanale valevole per la 20esima giornata di campionato se la porta a casa la Sir Safety Perugia che supera il Latina in quattro set facendo bottino pieno e lasciando i pontini a bocca asciutta.
È stata una gara equilibrata in tutti i parziali quella giocata al PalaBianchini con gli ospiti, però, che sono stati decisivi nei momenti cruciali.
Con questi tre punti la Sir Safety consolida il terzo posto in classifica approfittando della sconfitta di Trento a Piacenza. L’Andreoli aspetta il recupero tra Ravenna e Molfetta anche se vede ormai allontanarsi i play off. Ma la stagione quest’anno continuerà anche per le escluse con il tabellone per il quinto posto.

LA PARTITA

Dario Simoni schiera Sottile in regia e Starovic opposto, Gitto e Verhees al centro, Skrimov e Noda di banda con Rossini libero. Slobodan Kovac risponde con Paolucci al palleggio e Atanasijevic opposto, Buti e Semenzato centrali, Vujevic e Petric schiacciatori, Giovi libero.
PRIMO SET - Muro di Skrimov (1-0), muro di Sottile (3-1), contrattacco di Noda ed errore di Petric (6-2), ace di Petric (6-4), contrattacco di Atanasijevic e muro di Vujevic (7-7) per il 12-11 del timeout tecnico. Vujevic di prima intenzione (15-16), dentro Tailli e Cupkovic sul 16-17, ace Vujevic 16-18 e timeout Latina. Sul 18-19 dentro Mitic, ace Atanasijevic, 18-21 e Simoni chiede tempo. Si riprende con un muro di Mitic e un ace di Atanasijevic (18-23), dentro Fortunato per alzare il muro e Perugia chiede tempo sul 19-23. Errore di Atanasijevic (21-24) rientra Paolucci e Semenzato mette a terra la palla del 21-25.
SECONDO SET - Secondo set con Cupkovic confermato in campo, contrattacco di Starovic (3-2), contrattacco di Noda (7-5), doppio contrattacco di Skrimov, 10-6 e Kovac chiede tempo. Si riprende con un muro di Gitto e un contrattacco di Skrimov 12-6, per il tempo tecnico. Ace di Buti (13-9), contrattacco di Atanasijevic, 14-11 e Simoni chiede tempo. Si torna in campo con un ace di Atanasijevic (14-12), contrattacco di Vujevic ed errore di Noda, 17-17 e pontini chiamano tempo. Errore di Skrimov (19-20), dentro Mitic sul 20-21, Mitici di prima intenzione (20-22), contrattacco di Noda (23-23), dentro Petric per alzare il muro e Atanasijevic contrattacca il 23-25.
TERZO SET - Il terzo set si apre con i contrattacchi di Starovic e Skrimov (2-0), primo tempo di Verhees (4-1), contrattacco di Noda (7-3), contrattacco Atanasijevic (10-8) per il 12-9 del timeout tecnico. Ace di Skrimov (13-9), break Latina (15-10), ace di Noda, 18-12 e Perugia chiede tempo. Si riprende con un altro ace di Noda e contrattacco di Skrimov (20-12), dentro Mitic, errore di Gitto (20-14), ace di Buti (21-16), contrattacco di Starovic, 23-16 e Kovac chiede tempo. Si torna in campo con un ace di Starovic (24-16), muro di Mitic (24-18) e Skrimov chiude sul 25-18.
QUARTO SET - Quarto set, contrattacco Cupkovic (0-1), muro Vujevic (4-6), ace di Paolucci e contrattacco di Vujevic, 5-9 e Simoni chiede tempo. Muro di Verhees (8-10), errore di Atanasijevic, 10-11 e Kovac ferma il gioco che poi si riferma sul 10-12. Contrattacco di Cupkovic (10-13), contrattacco di Verhees, doppio ace di Skrimov e invasione Cupkovic, 15-13 e Perugia ferma il gioco. Doppio contrattacco di Vujevic, 16-17 e Simoni ferma il gioco. Muro di Vujevic (17-19), ace di Mitic (17-20), pipe di Vujevic (19-23), contrattacco di Atanasijevic che chiude la gara sul 20-25.

I COMMENTI

Daro Simoni: “C’è tanto rammarico per non aver preso oggi dei punti. Sono felice di aver ritrovato due schiacciatori. Skrimov e Noda hanno fatto un’ottima partita. Abbiamo subito ancora una volta la battuta flot, ci stiamo lavorando, ma occorrerà ancora del tempo”.
Candido Grande: “Era difficile arrivare ai playoff, ci abbiamo provato ma abbiamo trovato sul nostro cammino due ottime squadre: Verona e Perugia. Oggi abbiamo giocato a tratti alla pari, poi loro sono usciti fuori nel finale dei set”.
Goran Vujevic: “Sapevamo che si aspettava una partita difficile in un campo caldo. Latina non merita la classifica che ha. Noi stiamo in un buon momento, lo abbiamo dimostrato uscendo sempre nie momenti decisivi del match. Siamo stati bravi a concedere poco. Ora puntiamo a chiudere al terzo posto anche se è dura e alla vigilia non potevamo aspettarcelo. La squadra turca è più forte di quelle affrontate prima, credo che Latina ce la posssa fare ma deve vincere la gara in casa”.
Andreoli Latina-Sir Safety Perugia 1-3 (21-25, 23-25, 25-18, 20-25)
Andreoli Latina: Gitto 9, Starovic 14, Skrimov 15, Verhees 8, Sottile 2, Noda 15; Rossini (L), Paris, Tailli, Fortunato. Ne: Fragkos, Michalovic. All. Simoni.
Sir Safety Perugia: Vujevic 15, Buti 10, Atanasijevic 24, Petric 5, Semenzato 7, Paolucci 2; Giovi (L), Cupkovic 6, Mitic 5, Barone. Ne: Della Lunga, Della Corte, Fanuli (L). All. Kovac
ARBITRI: Goitre, Cesare
NOTE Durata set: 31‘, 29‘, 26‘, 29‘; totale 1h’
Spettatori 725 per un incasso di 2994 euro
Andreoli Latina: battute vincenti 6, battute sbagliate 14, muri 7, errori 5, attacco 50%.
Perugia: bv 9, bs 18, m 9, e 5, a 51%.
MVP: Aleksan Atanasijevic
Video Check
1° set: sull’11-11 richiesto da Perugia su attacco out di Petric, decisione confermata 12-11
1° set: sul 15-14 richiesto da Perugia su attacco out di Atanasijevic, decisione cambiata 15-15
1° set: sul 17-19 richiesto da Latina su ace di Buti, decisione cambiata 18-19
3° set: sullo 0-0 richiesto da Perugia su presunta invasione, decisione confermata 1-0
3° set: su 20-13 richiesto da Latina su attacco out di Gitto, decisione confermata 20-14
4° set: sul 19-22 richiesto da Latina su attacco di Vujevic, decisione confermata 19-23

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, l’Andreoli ci prova ma la spunta Perugia al quarto set

LatinaToday è in caricamento