Pallavolo, ufficializzati i calendari 2020/2021: Top Volley Cisterna in campo dal 27 settembre

Prima giornata di campionato a Milano per gli uomini di coach Tubertini; esordio casalingo il 4 ottobre con Padova. Presentato intanto il nuovo vicepresidente Denis Francia

Si parte domenica 27 settembre. La Lega Pallavolo Serie A ha ufficializzato i calendari per la prossima Superlega Credem Banca. Si torna dunque a giocare dopo lo stop forzato in seguito all’emergenza coronavirus quando la scorsa stagione non era ancora terminata. 

Nelle prossime settimane verranno fissati gli appuntamenti televisivi e le singole variazioni di giorno e orario richieste dalla pianificazione della stagione. Ma vediamo quale sarà il cammino della Top Volley Cisterna che debutterà in trasferta il 27 settembre a Milano contro gli ex Patry e Ishikawa. L’esordio casalingo è in programma domenica 4 ottobre in casa contro Padova. Si giocherà anche il 27 dicembre con il “match natalizio” che vedrà al palazzetto di Cisterna ospite il Perugia, mentre gli altri match clou casalinghi saranno: con Trento il 1 novembre, con Modena il 22 novembre e il 24 gennaio 2021 con la Lube. Il 14 ottobre è prevista la trasferta di Perugia, l’8 novembre quella in casa della Lube, il 17 gennaio 2021 a Trento e il 14 febbraio a Modena che sarà anche l’ultima giornata della regular season.

Stagione 2020/21: il calendario del campionato 

Top Volley: Denis Francia nuovo vicepresidente

Intanto, c’è stata ieri la presentazione del nuovo vicepresidente della Top Volley Cisterna Denis Francia. “Concretezza, visione a lungo termine e un’occhio sempre fisso sulle vecchie tradizioni ma con un approccio tecnologico e innovativo”: questi i punti fermi del suo modo di lavorare, lo stesso che trasporterà nel club che si avvia verso settembre con gli impegni della Del Monte Coppa Italia e del campionato di Superlega Credem Banca. La sua famiglia è legata da molti anni alla Top Volley, tanto che il marchio Francia Latticini è da sempre sulla maglia da gioco della squadra, ma nel corso degli ultimi anni Denis ha iniziato a seguire sempre con maggiore regolarità le partite da bordo campo. “Mi piace molto questo ambiente, mi sono appassionato sempre di più e ormai sono alcuni anni che nessuno può schiodarmi dal mio posto a bordo campo, impegni di lavoro permettendo - spiega il neo vice presidente -. Oggi il nostro è un gruppo internazionale che vanta moderni impianti di produzione e una capacità di distribuzione mondiale con prodotti che sono presenti nella maggior parte dei paesi dell’Unione europea, in nord America, negli stati del Golfo Persico, in Giappone, Singapore e Thailandia. Proprio questo orientamento internazionale lo vedo anche nella Top Volley, una società in cui giocano atleti di livello internazionale, molti dei quali saranno protagonisti alle prossime Olimpiadi giapponesi: proprio questo respiro internazionale, ma con i piedi ben saldi sul territorio, può essere un valore aggiunto importante, un punto per programmare e fissare degli obiettivi importanti. Proprio il lavoro di gruppo che viene fatto in una squadra di così alto livello lo ritrovo nella mia Azienda dove ogni reparto ricerca l’eccellenza in un’ottica aggregata in cui a prevalere è sempre la qualità e la capacità di soddisfare le esigenze di chi ci apprezza ormai dagli anni Cinquanta del secolo scorso” ha concluso Denis Francia che nell’azienda di famiglia ricopre il ruolo di Key Account Manager. 

pallavolo_top_volley_denis_francia_vicepresidente-2

Il nuovo vice presidente è stato accolto nel club con l’obiettivo di alzare ancora il livello. “Diamo il benvenuto a Denis Francia che rappresenta una famiglia importantissima del nostro territorio che, a livello imprenditoriale, ha dimostrato di avere elevate capacità e che potrà trasferire nella Top Volley Cisterna questa sua professionalità ed esperienza, questo potrà essere un notevole supporto per noi e per il nostro progetto a breve e a lungo termine - ha aggiunto Massimiliano Marini, il presidente onorario - la pallavolo è uno sport molto bello, adatto alle famiglie, c’è un pubblico sano e un ambiente che mi piace parecchio, anche per questi motivi mi sono appassionato”. 

Proseguono gli allenamenti

La squadra intanto si sta lavorando agli ordini di coach Lorenzo Tubertini e del suo staff, con gli allenamenti che continuano nel rispetto delle direttive e il morale del gruppo è molto alto. Alla conferenza stampa hanno preso parte anche Sabbi, Sottile, Cavuto e Randazzo; con loro il coach Tubertini, il secondo allenatore Cocconi e il terzo Tommasino. “La nostra squadra è l’espressione di tutto il nostro territorio, ma non solo della città, proprio di tutta la regione Lazio, questo è molto importante per noi e ci teniamo ad avere questo ruolo - aggiunge Gianrio Falivene - Dove possiamo arrivare? Meglio non fare proclami, sarà il campo a parlare. Di sicuro saremo competitivi e puntando ai play-off o magari a una qualificazione europea, ma questo lo vedremo nel corso della stagione. Coppa Italia? Mi piace molto questa formula, sono sempre orientato al cambiamento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus, contagi inarrestabili: altri 181 casi nel Lazio e 23 in provincia di Latina

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

  • Coronavirus, mascherine obbligatorie anche a Latina: l’ordinanza del sindaco Coletta

  • Coronavirus Latina, la curva dei contagi non si ferma: altri 24 casi in provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento