Pallavolo, le statistiche della prima giornata. Top Volley in campo venerdì contro Ravenna

Uno sguardo ai numeri che hanno caratterizzato la prima gara della Superlega Unipolsai di domenica. Intanto, archiviata la sconfitta contro Verona, Latina si prepara all'anticipo del 7 ottobre, in diretta sui RaiSport, in casa della Bunge Ravenna

E’ andata in scena domenica 2 ottobre la prima giornata della Superlega Unipolsai; esordio amaro per la Top Volley sconfitta in casa dalla Caledonia Verona in tre set. 

Sette sono le squadre a punteggio pieno; cinque le gara terminate in tre set e due in quattro set, nessun tiebreak. La sorpresa maggiore è la vittoria di Milano sul campo di Molfetta, bene anche Padova con Ravenna.

LATINA SUBITO IN CAMPO - Archiviata la pesante sconfitta contro la Caledonia di Andrea Giani, Latina torna subito in campo e si prepara alla gara di venerdì 7 ottobre alle 20.30 con l’anticipo trasmesso in diretta da RaiSport in casa della Bunge Ravenna. 

Solo tre sedute di tecnica per Vincenzo Nacci per mettere a punto le cose viste contro Verona.

LE STATISTICHE DELLA PRIMA GIORNATA  - Diamo uno sguardo alle statistiche della giornata. Miglior marcatore Giulio Sabbi (Molfetta) con 27 punti, seguito da Luca Vettori (Modena) 22 e da un terzetto composto da Ivan Zaytsev (Perugia), Joao Rafael (Molfetta) e Hernandez (Piacenza) 18; 18mo Gabriele Maruotti 12. Vettori ha messo a segno anche 5 ace, 3 invece per Maxwell Holt (Modena), Stephen Maar (Padova), Zaytsev e Sabbi; sesti con 2 ace Sottile e Maruotti. A muro spicca Alberto Polo (Molfetta) con 7, seguito a 5 da François Lecat (Verona) e la coppia Radzivon Miskevich (Sora) e Marko Podrascanin (Perugia) a 4; quinto Andrea Rossi a 3.

Per quanto riguarda le statistiche di squadra negli ace spicca Modena con una media di 1.2 punti a set (per un totale di 11, 16 gli errori), seguita da Padova 0.56 (5) e Perugia 0.5 (8), quarte Latina, Verona e Vibo con 0.44 (4) ma con i pontini che hanno commesso meno errori (9). A muro al comando c’è Verona con una media set di 4.33 (13), seguito da Molfetta 3.25 (13) e Trento 2.67 (8); settima Latina con 2 (6). Latina è 12ma in attacco con il 40% di positività al primo posto c’è Padova con il 58%, seguita da Civitanova 57.5% e Verona 56%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pontini sono terzi negli errori, ne hanno commessi solo 13 per una media a set di 4.3, meglio di loro solo Sora 3 (9) e Monza 4 (12).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus: ancora 230 casi positivi nel Lazio e 22 nuovi contagi in provincia

  • Coronavirus: 10mila tamponi e altri 230 casi nel Lazio. In provincia 15 contagiati in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento