rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Sport Cisterna di Latina

Sport contro le barriere, iniziativa a Cisterna per sostenere la ricerca Telethon sulla SLA

Il progetto "Lo sport! Un sorriso per la vita... oltre barriere e frontiere” organizzato dall’istituto Comprensivo Leone Caetani e dal CONI Latina presentato oggi al palazzetto dello sport di Cisterna

Lo Sport contro le barriere: arriva nelle scuole l’iniziativa a Cisterna per sostenere la ricerca Telethon sulla SLA. 

Questa mattina nel palazzetto dello sport di San Valentino è stato presentato il progetto "Lo sport! Un sorriso per la vita... oltre barriere e frontiere”; un’iniziativa a cura dell’Ufficio della CEI per la pastorale del tempo libero, turismo e sport insieme a Telethon, ed organizzato a Cisterna dall’istituto Comprensivo Leone Caetani e dal CONI Latina con il patrocinio del Comitato Italiano Paralimpico, la Federazione Italiana Pallacanestro, l’Udinese Calcio e Passione Sport.

La manifestazione è stata ispirata da "I Codici della vittoria", libro biografico scritto dal giornalista Pierluigi Grande e dall'ex calciatore e attuale dirigente dell'Udinese Calcio, Andrea Carnevale, che nel testo racconta la sua storia. Parte del ricavato sostiene la ricerca Telethon sulla sclerosi laterale amiotrofica (SLA).

Hanno partecipato alla mattinata Fabrizio Malgari, delegato CONI Latina, Luca Zavatti della Nazionale Italiana Amputati Calcio, Filippo Simeoni campione italiano ciclismo su strada 2008, Roberto De Gennaro dirigente Latina Pallanuoto, Andrea Campagnaro presidente dell'associazione “Il Pirata” omaggio a Pantani, Stefano Formica coach giovanile della Latina Pallanuoto, oltre al giornalista sportivo Pierluigi Grande, moderatore della manifestazione. Ha portato i saluti dell’amministrazione Teseo Cera assessore alla pubblica Istruzione del Comune di Cisterna di Latina.

Dopo alcune esibizioni sportive e gli interventi degli ospiti, è stata la volta del video messaggio del campione Andrea Carnevale.

“L'iniziativa – spiega la dirigente scolastica, Patrizia Pochesci – fa seguito al protocollo sottoscritto dall'Istituto Caetani ed il Coni di Latina e rientra in un percorso di promozione dello sport all'interno delle scuole come educazione al rispetto delle regole e soprattutto come impegno sociale”.

“L’impegno nello sport può essere il riscatto di tutti – commenta l’assessore Teseo Cera – avvicina le persone, unisce nelle diversità, oltre le barriere e le frontiere. La scuola è l’istituzione fondamentale nella quale coltivare questi valori, quindi iniziative come quella presentata oggi sono davvero mirabili. Inoltre, quella di oggi è stata anche l’occasione per incontrare la dirigenza scolastica ed i rappresentanti dei genitori degli alunni e fare il punto della situazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport contro le barriere, iniziativa a Cisterna per sostenere la ricerca Telethon sulla SLA

LatinaToday è in caricamento